Torino: tegola Avelar. Sospetta rottura menisco. Oggi le visite

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui

AVELAR

Foto Fonte Torino F.c.

Il Torino lascia la testa della classifica, ma rimane imbattuto mantenendo 6 punti sulla Juventus

Al Bentegodi la sfida tra Hellas Verona e Torino termina 2-2 si anima solo nel secondo tempo, con gli  scaligeri due volte avanti con Toni (rigore) e Juanito Gomez, ma i granata, senza mezza difesa titolare rispondono prima con Baselli e poi con Acquah e mantengono sei punti di vantaggio sui rivali della Juventus.

Il Torino pur soffrendo alla fine riesce a portare a casa un punto. Dopo un primo tempo finito a reti bianche nella ripresa si accende la sfida con due gol per parte. E’ stata una bella prova da toro e alla fine il pareggio è sembrato essere il risultato più giusto.

Ecco le parole di Mister Ventura:

“nelle tre partite ufficiali sin qui giocate siamo sempre andati sotto e siamo sempre stati in grado di recuperare. Ma qui abbiamo fatto un’impresa. Perché nelle altre partite abbiamo recuperato e vinto meritatamente, questa volta non abbiamo vinto perché non lo abbiamo meritato”. “Se c’e’ un pizzico di presunzione, un pizzico di mollezza mentale ecco che si possono giocare partite come questa – rileva il tecnico granata -. Se si vuole diventare protagonisti bisogna farlo non a parole, ma con il lavoro, con l’abnegazione. Ai ragazzi ho fatto i complimenti per il carattere, ma il gioco espresso questa volta non e’ stato all’altezza delle precedenti prove fornite. Non dobbiamo montarci la testa, io per primo e continuare a lavorare per migliorare”.

ACQUAH E JANSSON

Acquah subito dopo la partita ha parlato di “Ottenuto un buon punto, arrivato contro una formazione forte“. Il compagno Jansson invece parla a proposito della massima punizione “Il rigore non c’era”. Anzi precisa “non ho toccato l’avversario”. Poi ricorda: “a Frosinone siamo partiti male nei primi venti minuti, poi però siamo venuti fuori alla distanza e siamo stati bravi a rimettere in piedi il match.”

Purtroppo la sfida di Verona, oltre al punto meritato porta  guai per i granata soprattutto per Avelar, per lui sospetta rottura del menisco. Il terzino granata uscito anticipatamente dal terreno di gioco. Si parla di sospetta rottura del menisco mediale sinistro. In mattinata verranno effettuati tutti gli accertamenti del caso, questo il comunicato del Torino F.C.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: