Totti da Villa Stuart: “Il compleanno poteva andare meglio…”

Pubblicato il autore: Saverio Felici Segui

Totti

Comprensibilmente di cattivo umore il capitano romanista Francesco Totti, intercettato dai microfoni di Sport Mediaset pochi minuti fa all’uscita della clinica di Villa Stuart, dove in mattinata ha sostenuto i test che ne hanno chiarito l’infortunio. Il Capitano ha commentato ironicamente il “regalo di compleanno” ricevuto ieri durante il match con il Carpi, peraltro stravinto dalla squadra: “L’umore è così così, il compleanno poteva andarmi meglio… Comunque questo tipo di problemi sono parte del calcio. Lo scudetto come regalo? Si vedrà, il campionato è ancora lungo. Champions? Sinceramente ora non penso alla partita, il mio unico obbiettivo è curarmi in fretta. In campo credo che ci tornerò tra tre o quattro mesi… (ridendo, ndr). Come va con Garcia? Benissimo.”

Francesco Totti compie 39 anni oggi. L’amaro compleanno è stato festeggiato in infermeria, dove comunque ha ricevuto un responso meno duro del previsto: dei due mesi fuori di cui si parlava, potrebbe bastarne uno per rivederlo in campo, datando il rientro con la Fiorentina o con l’Udinese, a fine ottobre. Totti aveva avvertito il dolore alla coscia destra ieri sera, dopo sei minuti dall’ingresso in campo. Il problema si era palesato proprio in occasione del contropiede che che aveva portato al quarto gol della Roma da parte di Salah, che aveva ribadito in porta un tiro ribattuto da Brkic allo stesso Totti.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, Sassuolo Inter dove vederla in tv e streaming