Turkish Airlines: “Non c’è accordo con la Roma”. Sponsor lontano

Pubblicato il autore: Saverio Felici Segui

turkish airlines

Sembrava solo questione di giorni ormai, invece tutto sembra essersi arenato ancora una volta per la Roma in ambito main sponsor: la Turkish Airlines, società scelta per il ruolo, interessata e determinata a chiudere in fretta la trattativa che ne avrebbe portato il logo sulle maglie giallorosse, ha reso noto che l’accordo non c’è, non ancora lameno. Questa sera il portavoce della compagnia aerea Ali Genc, intercettato dai microfoni di forzaroma.info, ha rilasciato dichiarazioni lipidarie: “Ogni negoziazione con la Roma è terminata, dal momento che non è stato possibile raggiungere accordi su determinati argomenti trattati. In questo momento la trattativa è terminata, ma non escludo che possa essere riaperta, come spesso avviene in simili casi“. Spento definitivamente l’entusiasmo della scorsa settimana, in cui si parlava di uno sposor in mostra già da Roma-Juve: qualunque accordo con la Turkish Airlines andrà cercato partendo da capo.

La notizia dell’accordo avva cominciato a circolare nell’ultima settimana di agosto: le voci (confermate attivamente da entrambe le società) vedevano la Turkish Airlines come società designata a coprire l’agognato posto di main sponsor romanista. La trattativa, si diceva, non avrebbe incluso una partnership sullo stadio, ma avrebbe previsto un versamento di circa 7 milioni annuali nelle casse romaniste per imporre il marchio sul merchandising giallorosso. Ora per ogni possibile sviluppo sarà inevitabile attendere almeno la prossima sosta di mercato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: