Tutti sul balcone a vedere il Frosinone

Pubblicato il autore: Michele Santoro Segui

matusa

Tutti sul balcone a vedere il Frosinone – Quando la partita è di cartello, si sa, trovare un biglietto è difficilissimo. E ancor più difficile poi, se sei un tifiso di una piccola squadra e a fargli visita è una big della Serie A. Per gustarti la partita faresti di tutto, anche gurdarla in casa di un estraneo, se questa ha la grandissima qualità di affacciare sullo stadio. E’ quanto successo a Frosinone, per la gara di campionato che opponeva ai ciociari, la Roma di Rudi Garcia. Un derby storico, che la popolazione del frusinate, non poteva di certo perdersi. Lo strano, e pericoloso, affollamento che rigurdava i balconi che danno sullo stadio Matusa, non è sfuggito agli occhi degli uomini di Filippo Santarelli, capo della Questura della provincia laziale, che con provvedimento urgente, ha immediatamente diffidato gli amministratori dei condomini che si affacciano sulla struttura sportiva. Una misura necessaria, finalizzata alla prevenzione di possibili cedimenti delle opere e perciò, ad evitare inutili rischi per l’incolumità pubblica. Verranno, inoltre, sensibilizzati anche i proprietari degli appartamenti, che dovranno limitare il numero di persone da ospitare durante i match.

Un episodio simile, e forse ancor più curioso, si verificò nell’ottobre del 2006 a Crotone, quando i pitagorici furono impegnati allo stadio Ezio Scida, addirittura contro la Juve, condannata alla B dalle sentenze di Calciopoli. In quel caso, si registrò un numero eccessivo di ricoveri, poichè lo stadio crotonese è situato nelle immediate vicinanze dell’ospedale pubblico. Il Frosinone, nelle prossime gare di campionato, sarà impegnato prima a Bologna, e poi a Torino contro la Juve; il prossimo impegno in casa sarà contro l’Empoli, non proprio una classica, ma basterà questo per fermare la passione dei tifosi ciociari?

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: