Fiorentina Atalanta 3-0, i voti ufficiali della Gazzetta dello Sport

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Fiorentina Atalanta 3-0, i voti ufficiali della Gazzetta dello Sport

Fiorentina Atalanta 3-0, viola da soli al comando della classifica: le pagelle ufficiali della Gazzetta dello Sport

Fiorentina Atalanta 3-0 è stato l’ultimo posticipo serale della settima giornata di serie A 2015-2016, giocato al Franchi domenica 4 ottobre. Una partita stravinta dai viola per tre reti a zero che li fanno balzare al primo posto in classifica a +2 dall’Inter. La Fiorentina è in piena salute ed è in solitaria al comando, cosa che non succedeva dal febbraio 1999 con Trapattoni in panchina. Nella sua storia la Fiorentina non ha mai vinto sei partite su sette all’inizio del campionato, neanche quando ha conquistato lo scudetto. Paulo Sousa è riuscito a costruire una squadra equilibrata con la difesa più forte di tutto il campionato e con ben 11 gol messi a segno nelle ultime tre partite. La rosa viola è di livello medio alto e l’allenatore può permettersi di cambiarla senza incidere sul valore complessivo di tutta la compagine. Nella partita contro l’Atalanta la Fiorentina è partita subito all’attacco guadagnandosi un rigore e facendo espellere Paletta. La squadra di Paulo Sousa complessivamente si merita un bel sette, il tecnico ha gestito il turnover con disinvoltura ed è riuscito a far girare una squadra che ha vinto senza subire.

Fiorentina Atalanta 3-0, i voti della Fiorentina

Tatarusanu ha effettuato un decisivo intervento sul gol quasi fatto di Moralez, voto 7. Difesa più che sufficiente, con Tomovic che ha fatto il suo, Rodriguez che si è comportato alla grande sulle ripartenze e Astori che ha trovato l’intesa alla perfezione. Alonso si becca un bel 7, perché è incontenibile e ha sfiorato il gol; Badelj si merita la sufficienza piena per aver fatto il regista egregiamente, Blaszczykowski è riuscito a propiziare il rigore e Borja Valero ha preso anche un palo oltre ad aver lavorato durante per tutta la gara. Due dei tre assist gol sono stati di Bernardeschi (7) e nel reparto offensivo l’unica sufficienza tirata è per Vecino (6). 6,5 per Kalinic che ha piazzato lo splendido a assist per Verdù il quale a sua volta ha siglato un gol al volo bellissimo.

Fiorentina Atalanta 3-0, i voti dell’Atalanta

Il migliore dell’Atalanta è stato Marco Sportiello, che non ha potuto fare nulla su tutti e tre i gol ed è riuscito ad evitarne altre due di Ilicic e Alonso. Masiello non è riuscito a tenere testa ad Alonso, Paletta è stato sempre in ritardo sulle incursioni avversarie ed è stato anche espulso. Modeste le prestazioni di Toloi, Dramè e Grassi, De Roon è forse giustificato perché doveva tenere a bada uno scatenato Borja Valero. Le uniche due sufficienze sono per Cherubin e Denis, che è riuscito a piazzare Moralez davanti alla porta che però ha sbagliato un gol già fatto.

Fiorentina Atalanta 3-0, i voti ufficiali della Gazzetta dello Sport

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu 7; Tomovic 6, G.Rodriguez 7, Astori 6,5; Blaszczykowski 6.5, Borja Valero 7 (82° Mati Fernandez sv), Badelj 6.5, Marcos Alonso 7; Ilicic 7 (74° Verdù 6.5), Bernardeschi 6,5 (67° Vecino 6); Kalinic 6,5. Paulo Sousa 7.
Atalanta (4-3-3) Sportiello 6; Masiello 5, Paletta 5, Toloi 5, Dramé 5,5; Kurtic SV (7° Cherubin 6), De Roon 5 (80° Carmona SV), Grassi 5; Moralez 5, Denis 6 (46° D’Alessandro 5,5), Gomez 5. Edy Reja 5.
Arbitro: Massa.
Ammoniti: Masiello, Toloi (A).
Espulsi: 5′ Paletta (A) per aver fermato una chiara occasione da gol.
Marcatori: 6′ rig. Ilicic, 34′ Borja Valero, 45′ st Verdù.

  •   
  •  
  •  
  •