Il Napoli a caccia di record: vuole segnare 105 gol

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

Napoli
Il Napoli vuole migliorare il primato della passata stagione: l’obiettivo è segnare la bellezza di 105 gol. L’anno scorso, con Rafa Benitez in panchina, fu realizzato infatti il record di reti segnate in una stagione nella propria storia, che furono ben 104. Con l’arrivo di Sarri quest’anno la musica non sembra cambiata, visto che in 9 partite la squadra ha già realizzato 23 reti, 3 in più di quelle realizzate dopo le stesse partite dell’annata passata.
Merito del potenziale offensivo del Napoli, universalmente riconosciuto come uno dei più devastanti d’Italia: Insigne, Callejon, Higuain, passando poi dai “comprimari” (se così si possono chiamare) Mertens e Gabbiadini, costretti a vedere dalla panchina le geste dei loro compagni ma che farebbero comodo a moltissime, se non a tutte, squadre del campionato.
E così gli azzurri ne segnano 4 in casa del Milan, calano una cinquina in casa con la Lazio e anche con il Brugge, tanto per gradire. 16 gol in campionato e 7 in Europa League: il pareggio a reti bianche in casa del Carpi è l’unico neo dell’attacco azzurro. Media da urlo di 2,55 gol a partita: l’obiettivo è quindi fissato, superare quei 104 gol per entrare ancora più nella storia e magari, con qualche accorgimento in più in fase difensiva, chissà che non potrebbe arrivare altro.

Leggi anche:  Napoli-Rijeka: orario, luogo, probabili formazioni, statistiche e precedenti
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: