Juve, adesso serve una prova di continuità

Pubblicato il autore: Samuela Rubino Segui

JUVENTUS BOLOGNA

Oggi alle 18 si giocherà Juventus Bologna, match che arriva prima della sosta Nazionale e che obbliga gli uomini di Allegri ha dare una prova di continuità; una prova per far vedere che i risultati positivi di Champions non sono arrivati a caso e soprattutto per invertire la marcia in campionato e ritornare ad essere davanti in classifica, come ci ha abituato in tutti questi anni.
E’ lo stesso Allegri che nella conferenza stampa pre partita dice: “Credo poco alle svolte ma credo nella continuità di prestazioni e risultati. La Champions è diversa dal campionato e domani affrontiamo il Bologna come se fosse la gara più importante dell’anno. Poi ci sarà la sosta e ho chiesto ai ragazzi di farmi passare una bella sosta”.

Se fino ad ora il tecnico livornese ha ruotato gli uomini nelle varie partite, sembra che adesso gli esperimenti siano terminati. Oggi pomeriggio infatti scenderanno in campo gli stessi 11 che hanno battuto il Siviglia in Champions. Ritroveremo Khedira a centrocampo (in attesa del recupero del Principino) che al suo rientro dopo lo stop infortunio ha fatto vedere cose positive, da leader, così come Cuadrado che causa anche l’ infortunio di Lichtsteiner, si sta facendo spazio in campo e sembra il gemello diverso rispetto a quando era alla corte di Mou al Chelsea. In attacco Dybala Morata hanno solo un imperativo: fare gol. Potete dare un’occhiata qui per vedere le probabili formazioni di Juventus Bologna.

Dalla partita di oggi niente più scuse e alibi, Juventus Bologna può sembrare una partita facile ma non lo è: la Juve deve vincere ritrovando dentro e fuori il campo sicurezza e grinta, fattori che negli ultimi anni l’hanno contraddistinta e che l’hanno portata QUASI sul tetto d’Europa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A DAZN 8a giornata: gare trasmesse (anche DAZN1)
Tags: