Juventus, Marchisio scalda i motori: in campo già col Bologna?

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

marchisio

I detrattori della Juventus dimenticano che la Vecchia Signora sta giocando da inizio anno senza Claudio Marchisio, da molti considerato tra i più forti centrocampisti d’Europa. Non è, quindi, un’assenza da poco, anzi: l’assenza di Marchisio è quella che più si è fatta sentire da inizio stagione. Senza di lui, infatti, considerato il regista della squadra, Allegri è stato costretto in quel ruolo a schierare di volta in volta Padoin, Hernanes e Lemina, non veri e propri registi. Il rientro di Marchisio consentirà inoltre al tecnico livornese una variante tattica importantissima: ripristinare il tanto amato 4-3-1-2, con Marchiso in cabina di regia ed Hernanes trequartista, in un ruolo certamente più adatto alle proprie caratteristiche. Ecco perché per la Juventus il ritorno in campo di Marchisio è così importante: è l’uomo attorno al quale tutta la squadra può riprendere a girare.

Leggi anche:  Pasalic, un periodo "no" da mediano. La differenza si vede sulla trequarti

Quando rientra Marchisio?

Ma per quando è previsto il rientro in campo di Marchisio? Lo staff medico adesso è molto prudente, visto che il Principino è già al secondo infortunio stagionale e, dopo il primo, ha giocato solamente un tempo contro il Chievo il 12 settembre e poi si è fatto nuovamente male. Il rientro di Marchisio, da tabella di marcia, era previsto per il 18 ottobre, giorno dell’attesissima sfida contro l’Inter, ma potrebbe essere anticipato a domenica 4 ottobre per la sfida allo Stadium contro il Bologna. C’è però molta cautela, e per due motivi: il primo è che, come abbiamo detto, non si vuole rischiare una nuova ricaduta; il secondo è che, con il rientro di Khedira – ottima la sua prestazione con il Siviglia – Marchisio può, in un certo senso, prendersela comoda, visto che a centrocampo i bianconeri non sono più contati come lo sono stati per alcune settimane. Meglio forse aspettare la sosta per le Nazionali e rilanciare Marchisio nel big match contro l’Inter, per averlo al meglio della condizione e con minori rischi che possa nuovamente farsi male.

  •   
  •  
  •  
  •