Napoli, la radio ufficiale: “Intervista a Zuniga non autorizzata, si valutano sanzioni disciplinari”

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

Zuniga
Il terzino del Napoli, Camilo Zuniga, ha rilasciato un’intervista al quotidiano colombiano “El Tiempo”. Queste le sue dichiarazioni:

Prima di tutto voglio dire che ciò che conta è che io sto bene, grazie a Dio. Mi sto allenando ma non sono considerato dallo staff tecnico e dal club. Non capisco, fisicamente sto bene

E allora perchè non viene preso in considerazione?Non lo so! E’ molto strano quello che sta accadendo. Neanche in panchina mi portano. Il problema è il club perchè l’allenatore è appena arrivato, lo capisco“.

Hai parlato con qualcuno?Ho parlato con il direttore sportivo. Loro, come me, sono in attesa del mercato di gennaio. Ma se l’idea è che vado via a gennaio, è strano non farmi giocare. E’ più facile vendermi facendomi giocare“.

Leggi anche:  Ibrahimovic vs Lukaku, lo 'scontro tra titani' e le sue origini

Fiorentina?Penso che ci siano squadre interessate. La cosa importante è che sto bene, ho lasciato alle spalle l’infortunio. Come ho sempre detto al club, datemi un’occasione di una partita e vedente, ma non me la concedono, forse perchè sanno che poi sarà complicato. Io continuerò a lavorare e lasciare tutto nelle mani di Dio“.

Come stai emotivamente?Quando sei infortunato è diverso perchè pensi ‘ho sei mesi di lavoro per recuperare’. Ma quando stai bene, ti alleni bene e sai che si puoi dare una mano alla squadra ti dà rabbia non poter fare ciò che più ti piace. Devo essere molto forte con la testa, altrimenti puoi prendere decisioni di ti puoi pentire“.

Come trascorre le giornate?E’ una situazione di disagio. Non vedo l’ora di giocare di nuovo. Mi alleno, vado a casa con la famiglia, andiamo a cena. Cerco di vivere normalmente. Tutto ciò che voglio è essere pronto entro gennaio“.

Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Napoli Spezia: streaming gratis e diretta TV Rai 2?

La radio ufficiale del Napoli, Radio Kiss Kiss Napoli, ha però reso noto che l’intervista non è stata autorizzata dalla società, che starebbe al momento valutando sanzioni nei confronti del calciatore.
La questione Zuniga continua quindi a tenere banco in casa Napoli, dopo che il calciatore è stato messo fuori rosa e non è mai stato convocato nelle partite disputate finora.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: