Roma, gli ex in coro: “Vinci lo scudetto”

Pubblicato il autore: Lorenzo Matricardi Segui
RomaDopo due secondi posti consecutivi quest’anno la Roma ha iniziato il campionato con l’obiettivo preciso di vincere lo scudetto. Gli uomini di Garcia hanno raggiunto il primo posto in classifica e sono pronti a difenderlo fino alla fine della stagione, per poter conquistare finalmente il tricolore che manca nella bacheca giallorossa dal 2001. In molti sono convinti che questo possa essere l’anno giusto – complice anche il disastroso inizio di campionato della Juventus – e, tra gli altri, due grandi ex credono fortemente nelle possibilità della Roma di conseguire la vittoria finale.

Il primo è David Pizarro, in giallorosso dal 2006 al 2012, oggi tornato a vivere in Cile con la sua famiglia, dove veste la maglia del Santiago Wanderers. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il Pek ha rilasciato dichiarazioni al miele nei confronti della sua ex squadra, sostenendo senza esitazioni di tifare per la Roma nel match di questa sera contro l’Inter (Pizarro ha vestito anche la maglia nerazzurra dal 2005 al 2006): “La Roma è la squadra che più mi è rimasta nel cuore e la città dove vorrei tornare a vivere. È bello pensare che questa sfida valga il primato in classifica. Prevedo un 2 a 1 per i giallorossi e prevedo anche lo scudetto. L’Inter non mi convince”.

Intervistato dal Corriere dello Sport, invece, Aldair (alla Roma dal 1990 al 2003), altro grande ex mai dimenticato dai tifosi, ha dichiarato: “La Roma quest’anno ha una rosa molto forte e può lottare per lo scudetto. La difesa finora ha quasi sempre preso gol, ma è solo una questione di concentrazione, sono convinto che possa migliorare. L’Inter sarà un bel test per la retroguardia romanista. Manolas è molto bravo nei contrasti e il recupero di Castan sarà importante per Garcia. Rudiger poi mi sembra un giovane interessante”.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Probabili formazioni Napoli-Fiorentina: un recupero importante per entrambi i tecnici
Tags: