Roma Udinese: scelte obbligate per Garcia senza De Rossi e Salah

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

roma udinese Neanche il tempo di rifiatare dopo le fatiche della domenica, che già si torna in campo per il turno infrasettimanale, valido per la decima giornata del campionato di Serie A. Dopo la bella e importantissima vittoria di Firenze, è già tempo di Roma Udinese. Partita a dir poco fondamentale per gli uomini di Garcia, alle prese con assenze importanti. Mancherà all’appello Daniele De Rossi, tra i migliori in questo primo quarto di campionato, squalificato ed alle prese con un leggero affaticamento muscolare. Probabile un suo ritorno in campo sabato sera nel big match di San Siro contro l’Inter. E mancherà anche il grande protagonista della sfida di due giorni fa, quel Mohamed Salah che tanto ha fatto arrabbiare i suoi ex tifosi con uno straordinario gol. L’espulsione a dir poco eccessiva rimediata nel finale di gara impedirà all’egiziano di scendere in campo domani sera per Roma Udinese.

Leggi anche:  Probabili formazioni Lazio-Sassuolo: le ultimissime

Dunque uomini contati, o quasi, per mister Garcia: in porta ci sarà Szczesny, autore di un’ottima prova a Firenze, poi a destra spazio ancora una volta ad Alessandro Florenzi, l’uomo in più di questa Roma, al centro Manolas e uno tra Rudiger (in progresso nell’ultima gara) e Leo Castan, a sinistra l’infaticabile Lucas Digne. Probabile centrocampo a tre con Pjanic, Vainqueur (bene a Firenze) e Nainggolan. Scalpita in panchina Salih Ucan, che vorrebbe una maglia da titolare. Garcia, a sorpresa, potrebbe anche concedergliela. I tre d’attacco saranno Gervinho, Edin Dzeko e Iago Falque. Intanto buone notizie dall’infermeria: Kevin Strootman, a meno di due mesi dall’operazione al ginocchio, sta cominciando gradualmente la parte atletica e nella giornata di venerdì ha svolto una prima corsa sul campo.

  •   
  •  
  •  
  •