Silvio Berlusconi: “Me ne andrò dal Milan solo dopo aver vinto ancora”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

silvio-berlusconi1

Il momento attuale del Milan è delicato, ma Silvio Berlusconi non si perde d’animo. Nella sua nuova biografia chiamata “My way, Berlusconi si racconta a Friedman”, il massimo dirigente del Milan racconta il suo amore verso i rossoneri. Quasi trent’anni di successi con qualche recente delusione. Silvio Berlusconi, nonostante un inizio di campionato al di sotto delle aspettative, rivela importanti dichiarazioni: “Me ne andrò solo quando avrò vinto ancora”. La biografia di Silvio Berlusconi sarà tradotta in tredici lingue e vendita in trenta paesi. Silvio Berlusconi all’interno della sua opera ha messo in luce i motivi che lo hanno indotto ad acquistare il club passando per i rapporti che ha avuto con tutti gli allenatori che si sono seduti sulla panchina del club rossonero. Per il futuro Silvio Berlusconi promette impegno ed un ritorno del club ai massimi livelli. Tutti i tifosi del Milan però sperano che il club possa veramente tornare ad essere competitivo sia in Italia che in Europa. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Europa League - Milan, Castillejo: "Vogliamo battere il Lille"