Spalletti: “Con la Roma anni entusiasmanti. Insieme al Napoli è la favorita”

Pubblicato il autore: Saverio Felici Segui

spalletti

In occasione dell’anticipo di domani sera Roma-Empoli, uno dei più grandi nomi tra gli allenatori al momento disoccupati, Luciano Spalletti, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky, ricordando la sua esperienza nelle sue due ex squadre, esponendosi sulla giornata in arrivo e sugli esiti possibili di questo campionato. Sulla sua militanza come allenatore di Empoli prima e di Roma poi, Spalletti ha dichiarato: “Il mio cuore sta con entrambe le square. Ad Empoli è dove ho iniziato, passando degli anni bellissimi. A Roma invece ho trascorso anni entusiasmanti anche dal punto di vista professionale, raggiungendo anche traguardi molto importanti“. Sul campionato in corso, ha proseguito l’allenatore toscano: “Questa Serie A ha tante belle partite, i risultati sono sempre incerti. E’ un torneo certamente interessante, che potrà vincere anche una squadra a sorpresa. Al momento però credo che Roma e Napoli abbiano qualcosa in più di tutte le altre. Inter-Juventus è sempre un classico. i bianconeri dovranno fare risultato obbligatoriamente. Se invece la squadra di Mancini dovesse trovare il ritmo giusto potrebbe arrivare fino in fondo“.

Spalletti è ormqai da un anno senza contratto, dopo aver lasciato lo Zenit di San Pietroburgo nel 2014, avendo conquistato due campionati e due coppe nazionali. Precedentemente era stato l’allenatore della Roma dal 2005 al 2009, concludendo l’esperienza italiana con due Coppe Italia e una Supercoppa. Da un anno ormai non passa mese senza che il nome di Spalletti venga accostato ad una big del campionato italiano apparentemente in crisi (non ultimi Milan, Napoli, Juventus e la stessa Roma). Al momento nessuna rtattativa è in corso, ma difficilmente l’allenatore di Certaldo si accontenterà di fare lo spettartore per un’altra stagione.

  •   
  •  
  •  
  •