Gazzetta dello Sport, voti di Fiorentina-Roma

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

ACF Fiorentina v AS Roma - Serie A
Ecco sintesi e voti in anteprima assegnati dalla redazione di Milano della Gazzetta dello Sport ai protagonisti del big match della nona giornata di serie A tra Fiorentina e Roma, conclusosi con il punteggio di 2 a 1 per la squadra di Rudi Garcia. Uomo copertina è il discusso ex Mohamed Salah, che al ritorno al Franchi da avversario segna e si fa espellere.
E la perla del giocatore egiziano è il simbolo di uno scontro al vertice deciso dalle prodezze dei singoli. Già al 6′ si concretizza la vendetta dell’ex, che non esulta ma viene ugualmente coperto di fischi per tutta la partita dai tifosi viola. Al 34′ il raddoppio giallorosso, con una fuga in campo aperto di Gervinho, che sfrutta l’indecisione di Roncaglia e batte Tatarusanu.
Nella ripresa è Bernardeschi a reinventarsi terzino e salvare una conclusione a porta vuota di Pjanic . Per gli uomini di Sousa le occasioni migliori sono un palo sfiorato da Ilicic e un clamoroso errore sotto porta di Kalinic. Tardivo l’inserimento di Babacar, che segna al 94′, così come a tempo scaduto arriva il doppio giallo a Salah, per un fallo ai danni di Roncaglia e le proteste successive alla sanzione. Un duro colpo per la Roma in vista del turno infrasettimanale, oltre all’infortunio patito da De Rossi in chiusura di primo tempo. Per la Fiorentina la beffa è doppia: la Roma vince e la sorpassa in classifica.
Di seguito i voti della redazione di Milano della Gazzetta dello Sport per Fiorentina-Roma:
FIORENTINA (3-4-1-2): Tătărușanu 6 ; Roncaglia 5, Rodríguez G. 5.5 (81′ Babacar 6,5) , Astori 6; Blaszczykowski 5.5 (61′ Rossi 6), Vecino 6, Badelj 5.5 (61′ Mati Fernàndez 6), Bernardeschi 6, Iličič 6 , Borja Valero 6 ; Kalinić 6 . All.: Sousa
ROMA (4-3-3): Szczęsny 6.5 ; Florenzi 7 , Manolas 6.5, Rüdiger 6, Digne 7, Nainggolan 6.5 , De Rossi 6 (37′ Vainqueur 6.5), Pjanić 6.5 (78′ Torosidis s.v.); Salah 7, Džeko 6.5, Gervinho 7.5 (89′ Gyömbér s.v.). All.: Garcia

  •   
  •  
  •  
  •