Formazioni Juventus Milan: Allegri recupera gli infortunati, Mihajlovic col tridente

Pubblicato il autore: Mattia Emili

formazioni juventus milanPROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS MILAN: ANCORA DUBBI IN CASA JUVE, RIENTRA BONAVENTURA. Alla ripresa del campionato c’è subito un big match, quello tra Juventus e Milan, in programma questa sera a Torino alle 20.45. Prima della sosta i bianconeri hanno, per la prima volta in questo campionato, conquistato la seconda vittoria consecutiva, con un 3-1 in rimonta in casa dell’Empoli. La squadra di Allegri non ha ancora convinto dal punto di vista delle prestazioni, di conseguenza la sfida contro il Milan potrebbe rappresentare lo spartiacque della stagione. I rossoneri, anch’essi reduci da un avvio abbastanza zoppicante, hanno inanellato una serie di 3 vittorie consecutive, ma nell’ultima gara interna contro l’Atalanta sembrano aver fatto un passo indietro, alla luce dello scialbo 0-0. Come ogni sosta per le nazionali, c’è sempre da fare i conti con acciacchi e infortuni, oltre che con la stanchezza di chi ha affrontato viaggi transoceanici. In casa Juve ci sono alcune situazioni da verificare: Buffon ha riportato un problema al flessore della coscia destra, ma dovrebbe essere schierato regolarmente tra i pali; sembra aver recuperato anche Lichtsteiner, che con la sua Svizzera aveva avuto problemi muscolari. Allegri forzerà il rientro del terzino elvetico perchè anche il suo sostituto naturale Caceres è tornato acciaccato dopo la sfida tra Uruguay e Cile (anch’egli alle prese con guai alla coscia). Inoltre anche l’altra possibile alternativa come laterale difensivo, Simone Padoin, dovrà rimanere fermo ai box per qualche settimana (altro problema muscolare). In forte dubbio anche Mandzukic, alle prese con una distorsione alla caviglia sinistra, ma è stato comunque convocato.

Leggi anche:  Calciomercato Milan, parla Maldini: "Ecco chi vuole compare il Milan"

Anche tra le fila rossonere non mancano gli infortunati: oltre a quelli di lungo corso (Balotelli e Menez su tutti, oltre a Diego Lopez e Bertolacci) Mihajlovic dovrà rinunciare anche al mastino di centrocampo De Jong, frenato da una lesione muscolare. L’allenatore serbo potrà però contare sul rientro del “jolly” Jack Bonaventura, dopo il turno di squalifica che gli ha fatto saltare la gara contro la sua ex squadra, l’Atalanta. Andiamo a vedere ora quali potrebbero essere le scelte dei due tecnici e le probabili formazioni Juventus Milan.
FORMAZIONI JUVENTUS MILAN, QUI VINOVO: Allegri quest’anno non ha mai puntato su un 11 fisso, segno della validità della rosa a disposizione ma anche di confusione tattica che ancora regna all’interno dell’ambiente juventino. Con Buffon che dovrebbe scendere regolarmente in campo, il reparto difensivo sarà molto probabilmente schierato a 4 (con la coppia Bonucci-Chiellini centrali) con Evra e Lichtsteiner sugli esterni. Il tecnico livornese ci ha abituati spesso a stravolgimenti dell’ultimo minuto, perciò non è da escludere totalmente l’utilizzo di Barzagli con la difesa a 3. Confermato ormai il centrocampo di Empoli, i dubbi permangono (come di consueto) in attacco. Dybala sta trovando spazio in questo periodo e va verso la conferma, mentre Morata (che non ha giocato con la sua nazionale) sarà al centro dell’attacco, completato da Cuadrado.

Leggi anche:  Calciomercato Milan, parla Maldini: "Ecco chi vuole compare il Milan"

FORMAZIONI JUVENTUS MILAN, QUI MILANELLO: Tra i rossoneri ci sarà l’esordio allo Juventus Stadium per “Gigi” Donnarumma che sfiderà a distanza il suo illustre omonimo, con la speranza un giorno di raccoglierne l’eredità in nazionale. In difesa gli unici sicuri del posto sono Antonelli e Romagnoli, con Mexes che sta scalando le gerarchie nella testa di Mihajlovic. Nel reparto mediano spazio alla forza di Kucka e alla visione di Montolivo, con Bonaventura libero di spaziare e inserirsi. Davanti Sinisa vuole un tridente veloce: accanto a Bacca potrebbero essere scelti Cerci e Niang. PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS MILAN:
JUVENTUS (4-3-3): Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Marchisio, Khedira, Pogba, Cuadrado, Dybala, Morata.
MILAN (4-3-3): Donnarumma, Abate, Mexes, Romagnoli, Antonelli, Montolivo, Kucka, Bonaventura, Cerci, Niang, Bacca.

  •   
  •  
  •  
  •