Inter Frosinone: ecco le probabili formazioni

Pubblicato il autore: Piero Giannoni

 

Inter-FrosinoneI NERAZZURRI OSPITANO IL NEOPROMOSSO FROSINONE AL MEAZZA
Questa sera alle ore 20:45 allo stadio San Siro di Milano, andrà in scena l’ultimo atto della 13 giornata di  Serie A  tra Inter e Frosinone. Partita inedita tra le due compagini, visto che le due squadre non si erano mai affrontate in passato.
L’Inter di Mancini si trova in testa alla classifica ed il tecnico jesino non vuole incappare nel più classico degli errori, ovvero quello di sottovalutare il match.
La “trappola” Frosinone si è già mostrata pericolosa in passato, visti i risultati ottenuti con Juventus e più recentemente con il Genoa.
Andiamo dunque ad osservare nel dettaglio le probabili formazioni per la partita.
Roberto Mancini presenterà certamente un’ Inter a trazione anteriore, con l’ormai collaudatissimo 4-2-3-1 composto da: HandanovicD’Ambrosio, MirandaMurilloNagatomo in difesa. Linea mediana muscolare, formata dal terzetto Kondogbia, Medel; Brozovic, con Perisic Jovetic trequartisti.
In attacco si rivedrà certamente Mauro Icardi, affiancato dalla coppia Jovetic e Perisic. Gli unici indisponibili per Mancini, saranno probabilmente Davide Santon e Nemanja Vidic.
Assetto decisamente più prudente invece quello adottato da Roberto Stellone. L’ex attaccante granata, proverà un 442 ben coperto. Difesa a quattro formata da: Leali, Rosi; DiakitèBlanchard e Crivello.
centrocampo: Paganini , GaucherChibsahSoddimo , proveranno a contrastare le iniziative interiste. La coppia d’attacco sarà formata da Castillo e Ciofani.
Sulla carta la partita, sembra avere poche sorprese ma vedremo se ci saranno eventuali “colpi di scena

Leggi anche:  Condizioni Lautaro, parla l'agente: "Sta facendo le infiltrazioni per poter giocare"

Inter🙁4-2-3-1) Handanovic, D’Ambrosio; Miranda; Murillo, Nagatomo; Kondogbia, Medel; Brozovic, Jovetic,Perisic,Icardi

Frosinone🙁4-4-2)Leali, Rosi; Diakitè, Blanchard, Crivello; Paganini, Gaucher; Chibsah, Soddimo; Castillo; Ciofani

  •   
  •  
  •  
  •