Napoli, Sarri: “In questo momento concretizziamo poco. Higuain uno dei più forti al mondo”

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito

Maurizio Sarri
E’ un Maurizio Sarri come sempre freddo e razionale quello che si presenta ai microfoni dopo la vittoria di misura del suo Napoli sull’Udinese (1-0). Ecco le sue dichiarazioni:

Volevamo vincere per noi, non per quello che hanno fatto le avversarie. La partita è stata difficile, all’80’ potevamo stare 3-0, invece abbiamo rischiato di subire gol su calcio piazzato. Ci può stare, perchè l’Udinese è una squadra che fa bene in trasferta. In questo momento riusciamo a concretizzare molto poco le tante opportunità che creiamo“.

Sugli obiettivi: “In questo momento siamo quarti, quindi il nostro obiettivo è provare a vedere se riusciamo a prendere la terza. Io faccio un lavoro molto concreto, non posso stare a pensare ad altre cose“.

Su Higuain: “Da Higuain pretendo sempre qualcosa di più di quello che mi fa vedere, perchè lo ritengo uno dei giocatori più forti al mondo“.

Leggi anche:  Calciomercato Torino: dal Milan si tratta un centrocampista offensivo importante

Sul gruppo: “Ho trovato in questo gruppo una grande disponibilità. Hanno mostrato nei miei confronti una grande apertura, ci poteva essere scetticismo per me che arrivano dalla provincia. Se siamo riusciti ad avere un pò di solidità è grazie all’approccio di questo gruppo“.

Il mister è il valore aggiunto?: “Se posso incidere, per quel minino che posso incidere, dipende solo dalla squadra che ha creduto a quello che diceva un allenatore che veniva dal basso anche dopo aver raccolto due punti in tre partite“.

  •   
  •  
  •  
  •