Le squalifiche del giudice sportivo sono 8, a Perotti 3 giornate

Pubblicato il autore: Al Rey

Le squalifiche del giudice sportivo sono 8, a Perotti 3 giornate

Ecco le squalifiche del giudice sportivo per la 16ª giornata di campionato di serie A 2015-2016

Le squalifiche del giudice sportivo in questo turno di serie A sono otto, la più pesante per Diego Almeida Perotti del Genoa che al 34º minuto del secondo tempo ha colpito con una violenta gomitata al volto un calciatore avversario nonostante il pallone fosse a distanza. La pesante sanzione è stata contestata dal club rossoblù, che ha intenzione di fare ricorso. Jasmin dell’Atalanta è stato squalificato per una giornata perché quando è stato ammonito al 45º minuto del secondo tempo ha rivolto all’arbitro un applauso ironico. Al 22º minuto del secondo tempo con il pallone a distanza Nicolo Cherubin dell’Atalanta ha messo la fronte su quella di un calciatore avversario minacciandolo e l’arbitro addizionale se n’è accorto. Squalificati per una giornata anche Nigel De Jong a causa di un fallo procurato ad un avversario durante una chiara occasione da rete e Amadou Diawara, che al 47º minuto del secondo tempo ha rivolto un gesto offensivo nei confronti dei tifosi della squadra avversaria; anche questo comportamento è stato visto da un arbitro addizionale. I calciatori espulsi squalificati per una giornata di gara sono Juraj Kucka del Milan, Eros Pisano (Hellas Verona) e Ervin Zukanovic della Sampdoria.

Leggi anche:  La replica di Conte sulle voci di un ritorno alla Juventus

Squalifiche del giudice sportivo 16ª giornata di campionato 2015-2016

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
PEROTTI ALMEIRA Diego (Genoa): per avere, al 34° del secondo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito con una violenta gomitata al volto un calciatore avversario.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE
KURTIC Jasmin (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Terza sanzione); per avere, al 45° del secondo tempo, all’atto del provvedimento di ammonizione, rivolto all’Arbitro un ironico applauso.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
CHERUBIN Nicolo (Atalanta): per avere, al 22° del secondo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco, con atteggiamento intimidatorio, appoggiato la fronte sul volto di un calciatore avversario, che cadeva al suolo; infrazione rilevata da un Arbitro addizionale.
DE JONG Nigel (Milan): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
DIAWARA Amadou (Bologna): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Quarta sanzione); per avere, al 47° del secondo tempo, rivolto ai sostenitori della squadra avversaria un gesto insultante; infrazione rilevata da un Arbitro addizionale.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
KUCKA Juraj (Milan): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
PISANO Eros (Hellas Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
ZUKANOVIC Ervin (Sampdoria): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione)

  •   
  •  
  •  
  •