Probabili formazioni Juve Fiorentina: Dybala sfida un super Kalinic in attacco

Pubblicato il autore: Samuela Rubino Segui

Juventus Fiorentina 13 dicembre 2015 tutti i numeriIl posticipo serale di questa domenica di campionato vede affrontarsi due squadre al vertice o quasi della classifica di Serie A, Juventus Fiorentina, che giocheranno dopo aver appreso il risultato di un’altra supersfida di questa pomeriggio con fischio di inizio alle 18, ossia Napoli Roma. Entrambe le sfide potrebbero far spostare di qualche punto la classifica che condizionerebbe, in positivo o in negativo, gli umori delle squadre e dei tifosi prima della sosta natalizia.
Prima di passare alle probabili formazioni Juve Fiorentina vediamo in che condizioni arrivano le due squadre.
La Juventus sta attraversando un momento di grande forma nonostante l’ultima sconfitta in Champions League che le ha negato l’opportunità di arrivare per prima nel girone ed evitare una delle big nel prossimo sorteggio per gli ottavi di finale di Champions League – che si terrà il 14 dicembre – . Questa supersfida sarà importante per capire se la squadra di Max Allegri supererà in maniera definitiva quell’inizio di campionato che la sta costringendo a fare da inseguitrice, cosa inaspettata per tutti. Con ogni probabilità, visto anche i vari rientri dagli infortuni di Mandzukic, Evra e Khedira, il tecnico juventino si affiderà al classico modulo, ossia il 3-5-2, con Mandzukic che prende il posto di Alvaro Morata e Khedira che dovrebbe trovare spazio dal primo minuto al posto di Sturaro. Spazio quindi ai soliti noti in difesa, Barzagli, Bonucci e Chiellini; per il centrocampo rispettivamente a destra e a sinistra troviamo Lichtsteiner e Alex Sandro con in mezzo Khedira, Marchisio e Pogba; in attacco accanto all’ariete croato Mario Mandzukic ci sarà Paulo Dybala.

Per quanto riguarda la Fiorentina, l’ex Paulo Sousa senza dubbi si affiderà in attacco al super profilico Kalinic, in gol con molta costanza in queste ultime giornate di campionato. Con 9 centri fino a questo momento è per noi una delle piacevoli sorprese di questo campionato ma non per l’allenatore viola Paulo Sousa che lo conosceva e seguiva da tempo. Proprio il tecnico della Fiorentina, nella conferenza stampa aveva sottolineato il fatto di essere consapevoli di andare ad affrontare una Juventus al top della forma: “Purtroppo incontriamo una Juve in salute e rispetto a loro abbiamo avuto due giorni in meno per preparare questa partita, però andiamo a Torino con 5 punti in più e l’obiettivo di essere protagonisti”. Circa la gara che aspetterà i suoi uomini allo Juventus Stadium ha detto: “Servirà una Fiorentina più coraggiosa che accorta, che giochi con ambizione, personalità, con testa e cuore”.

Sappiamo che questa sfida non sarà un semplice match per tanti motivi, tra questi, oltre all’importanza che potrà avere sui vertici di classifica, anche per la rivalità storica tra i due club; a sentenziarlo e confermarlo sono stati i tifosi viola proprio nell’ultima gara di Europa League contro il Belenenses che al 72esimo della ripresa ad un certo punto hanno intonato il coro “chi non salta è juventino”, come per dire a Sousa “noi siamo pronti”.

Passiamo ora alle probabili formazioni Juve Fiorentina:

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Marchisio, Pogba, Alex Sandro; Dybala, Mandzukic.
Fiorentina (3-4-1-2): Tatarusanu; Roncaglia, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Vecino, Badelj, Borja Valero, Marcos Alonso; Ilicic, Kalinic.

  •   
  •  
  •  
  •