Tatarusanu vince il premio come miglior giocatore rumeno dell’anno

Pubblicato il autore: Eugenio Usai

Tatarusanu
Il ventinovenne portiere della Fiorentina e della nazionale rumena è stato nominato il miglior giocatore rumeno dell’anno dal quotidiano sportivo Gazeta Sporturilor, grazie alle numerose votazioni fatte da allenatori, giocatori e fans intervenuti nel magazine.Era dal 1986 che non veniva premiato un portiere, l’ultimo fu Helmuth Duckadam, portiere della Steaua Bucarest campione d’Europa del 1986, decisivo con le sue parate ai calci di rigori nella finale contro il Barcellona. La nomina di Tatarusanu è stata avallata soprattutto dalle sue brillanti prestazioni con la sua nazionale alle qualificazioni di Euro 2016, dove risulta come il portiere con più minuti di imbattibilità, grazie anche alla solidità della difesa della sua nazionale, che con soli cinque gol subiti è la difesa meno battuta delle qualificazioni e non è mai stata sconfitta. L’estremo difensore non ha mancato di esprimere la propria gioia per il premio e i ringraziamenti allo staff tecnico viola. Intanto, Gheorge Hagi, che vinse il titolo per sette volte nella sua carriera di giocatore, è stato premiato come coach dell’anno nel suo doppio ruolo di tecnico e presidente del club Vitorul, attualmente secondo in classifica nella prima divisione del campionato rumeno, scalciando Mircea Lucescu. Il capitano dello Steaua Bucarest Marcelo Varela ha vinto il premio come miglior straniero dell’anno.

Leggi anche:  Fiorentina Conference League, dove vederla contro Heart of Midlothian Sky, TV8 o DAZN?
  •   
  •  
  •  
  •