Di Natale: “Ho ancora voglia di giocare”

Pubblicato il autore: giuseppe spampinato Segui

Foto Valter Parisotto - LaPresse24 08 2011 Udine ( Italia )Sport CalcioUdinese vs ArsenalPreliminari di Uefa Champions League - Stadio Friuli UdineNella foto: Di Natale esulta dopo il gol del UdinesePhoto Valter Parisotto - LaPresse24 08 2011 Udine ( Italy )Sport SoccerUdinese vs ArsenalUefa Champions League Play Off - Friuli Stadium of Udine.In the pic: Di Natale of Udinese celebrates scoring.

Domenica per l’Udinese sarà un momento cruciale della stagione. Arriva la Juve in uno stadio che ha esaurito le prevendite già da tempo e sarà stracolmo per l’occasione. La partita si preannuncia emozionante anche per il capitano dell’Udinese Antonio Di Natale che, ai microfoni di Udinese TV, racconta il momento che sta vivendo, combattuto tra la voglia di continuare a giocare e quella di appendere gli scarpini al chiodo.

“Sarà una bella partita non solo per noi, ma anche per i nostri tifosi. Mi hanno detto che lo stadio sarà pieno. Speriamo di fare un bel risultato contro la Juventus. Può essere che sia l’ultima per me contro di loro, speriamo di fare un grandissimo risultato per noi, per i nostri tifosi e per il nostro presidente. In tutti i casi sarà una bella emozione domenica”.

Il capitano spende anche alcune parole per il Patron dell’Udinese Pozzo.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Hellas Verona Roma in diretta tv e streaming: Sky o DAZN?

“Ringrazio il presidente, che ha fortemente voluto questo impianto. Il più bel regalo che possiamo fargli è raccogliere un grandissimo risultato domenica. La Juventus è partita un po’ male all’inizio, ma adesso è reduce da nove vittorie consecutive. E’ una grandissima squadra con un grandissimo allenatore. Sarà una partita difficile per noi, ma anche un po’ per loro. Punti deboli? Non saprei, sono tutti campioni che hanno vinto tanto”.

Arriva quindi il momento di parlare del suo futuro.

“La società sa già cosa vorrei fare, lo decideremo insieme, per ora mi sento ancora un giocatore e ho ancora voglia di giocare”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: