Highlights Chievo Juventus 0-4: una Juve NO STOP al Bentegodi [VIDEO]

Pubblicato il autore: Samuela Rubino Segui

12662604_962521623816510_6333598727766923926_n

La domenica della Juventus inizia nel migliore dei modi. L’anticipo di pranzo della 22esima giornata di Serie A si chiude con un rocambolesco 4-0 della squadra di Allegri che si impone di misura sul campo del Chievo Verona. Partita giocata ad alti ritmi per i bianconeri che nel primo tempo provano in tutti i modi a bucare la porta dell’estremo difensore gialloblu e ci riescono a soli 6 minuti dall’inizio del match. Ad aprire le marcature l’ormai ritrovato e in gran forma direi Alvaro Morata. Dopo essersi sbloccato con la doppietta in Coppa Italia dall’astinenza del gol che è durata per 4 lunghi mesi, ecco che arriva l’ennesima doppietta anche in campionato; sembra un Alvaro di altri tempi, quando i palloni che passavano dai suoi piedi andavano a finire direttamente in porta. Certo l’assenza causa infortunio dell’ariete bianconero Mario Mandzukic gli offre l’opportunità sul piatto d’argento di sfruttare al meglio gli allenamenti per poi convincere l’allenatore Max Allegri a schierarlo titolare accanto all’ormai punto fermo Paulo Dybala.
Ritornando al match del Bentegodi, oltre alla doppietta dello spagnolo, in gol anche Alex Sandro che si sta abituando al gol e il numero 10 bianconero Paul Pogba. La squadra di Maran arriva in poche occasioni davanti alla porta di Buffon rendendolo difatti quasi assente nel match. Allegri sostituisce il tedesco Sami Khedira con Sturaro e concede una opportunità oltre a Padoin al posto dello svizzero Lichtsteiner, anche ad Hernanes davanti la difesa prendendo il posto dell’ottimo Claudio Marchisio.

Leggi anche:  Luigi Mastrangelo a SuperNews: "Fefé De Giorgi grande tecnico, non mi è piaciuto il trattamento riservatogli in campionato. Per questa Nazionale un futuro pazzesco. Juventus? Con Allegri l'inizio stagione è sempre un po' "diesel"..."

In campionato arrivano così le 12 vittorie consecutive, che sommandole alle altre 3 ottenute in Coppa Italia si va a 15. Record di Antonio Conte dunque eguagliato con questo poker della squadra bianconera ottenuta in casa del Chievo Verona; ricordiamo che questa marcia trionfale della Juventus parte dalla partita successiva a quella giocata a Reggio Emilia contro il Sassuolo di Di Francesco del 31 ottobre scorso.

Prima di proporvi gli highlights Chievo Juventus, ecco le parole nel post partita di Allegri:

Morata non si era mai perso ha fatto gol in coppa ed oggi, già durante gli allenamenti aveva ritrovato confidenza con il gol e anche in partita. Pogba? Deve giocare così, deve crescere ancora ha qualità grandissime nel primo tempo abbiamo un pochino esagerato nei palloni persi dobbiamo migliorare ed evitare errori, dobbiamo lavorarci bene, con i ragazzi giovani è importante per il futuro della società a e della squadra, sfruttando le qualità tecniche a disposizione, ogni tanto pecchiamo in superficialità di gioventù. Ora la squadra sta facendo bene ma non avevo dubbi quando le cose andavano male, voleva dire aver sbagliato le valutazioni estivo e c’erano deficit di giocatori, infortuni e la coppa, la squadra sta bene con equilibrio, tre mesi fa veniva messo in dubbio il lavoro fisico, prima di dare giudizi bisogna aspettare”.

Morata invece, ai microfoni di Sky la pensa così: “Era importantissimo partire bene. E abbiamo fatto una grande prestazione. Ci divertiamo? Sì, specie nel secondo tempo, facciamo ciò che proviamo. Siamo tra le migliori. Non guardiamo indietro. C’è una partita mercoledì, poi domenica… Guardiamo al futuro. Siamo in un’ottima condizione, proseguiamo così”.

A voi gli HIGHLIGHTS CHIEVO JUVENTUS:
https://www.youtube.com/watch?v=_9ftA8w4RAM

  •   
  •  
  •  
  •