Il Napoli vince a Genova e tenta la prima fuga

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

samp napoli

Il Napoli ha espugnato il campo della Sampdoria per 2-4 ed ha messo in atto un primo, ufficiale, tentativo di fuga in vetta al campionato.
La gara si mette subito bene per i partenopei, con il solito Higuain che dopo 9 minuti porta in vantaggio i suoi (gol numero 21 in 21 partite). Insigne su rigore sigla poi il gol del raddoppio 10 minuti dopo: il match sembra quasi chiuso ma Correa allo scadere del primo tempo accorcia le distanze riaccendendo le speranze dei tifosi blucerchiati.
Nel secondo tempo però le cose si complicano ulteriormente per i padroni di casa: Cassani si fa espellere per doppia ammonizione al 59′ e Marek Hamsik, appena un minuto dopo, spegne l’entusiasmo dei genovesi che avevano cominciato bene la ripresa. La Samp però non è ancora doma e al 73′ accorcia di nuovo le distanze con un colpo di testa di Eder. Montella tenta il tutto per tutto in 10 contro 11 ma il Napoli non si scompone e trova il tempo di segnare anche il definitivo 2-4 grazie a Mertens al minuto numero 79.
Gli azzurri tentano così ufficialmente la prima fuga del campionato, visto che per ora il distacco sulla Juventus è di 5 punti: bianconeri che sono impegnati stasera nel posticipo dello Stadium contro la Roma.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus terzultima in campionato: stasera possono divenire -10
Tags: