La Roma è di burro, anche Salah va ko. Salta il Milan, domani gli esami

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

mohamed-salah-roma-bayer-leverkusen-champions-league_djptsm73n6qm13tkx03avsrdk

Emergenza continua per la Roma. E pensare che a Trigoria avevano cambiato anche i medici e i preparatori atletici. Le cose, invece, sembrano andare ancora peggio. Basta una semplice corsetta, ai giocatori della Roma, per infortunarsi. A Verona, contro il Chievo, la squadra era decimata a causa delle assenze di Strootman, Totti, De Rossi, Keita per infortunio e Nainggolan, Pjanic e Dzeko, che si sono fatti squalificare nella gara contro il Genoa. La Roma ha alternato in gara ben tre primavera: Sadiq, Di Livio e Tumminello. Roba da non crederci.

Al Bentegodi si è bloccato anche Salah, uscito dal campo durante il secondo tempo. Una fitta dopo uno scatto e l’egiziano ha chiesto il cambio. Ecco una prima diagnosi, stilata dai medici giallorossi poco fa: risentimento al flessore della coscia destra. 

Leggi anche:  Probabili formazioni Inter Bologna: esordio dal 1' per Dumfries?

Ma per Mohamed Salah saranno decisivi gli esami strumentali ai quali il giocatore si sottoporrà nella giornata di domani. C’è preoccupazione per le condizioni di Salah: quasi certo il suo forfait contro il Milan, sabato prossimo all’Olimpico. Da valutare, in base al responso degli esami, l’entità dell’infortunio. Si teme uno stop superiore alla settimana.
Dopo l’imbarazzante pareggio contro il Chievo, ecco un’altra brutta notizia per una Roma che sprofonda sempre di più in un mare di problemi e di sfortuna.

  •   
  •  
  •  
  •