Parla Mihajlovic: “Nel girone di ritorno ci toglieremo soddisfazioni”

Pubblicato il autore: Ciro Iavazzo Segui

Nel post gara, parla Mihajlovic: ” Solo Napoli e Juventus sono più attrezzate di noi”

parla Mihajlovic
La vittoria di ieri sera contro la Fiorentina, Sinisa Mihajlovic è riuscito a salvare la sua
panchina
. Il suo Milan ha portato a casa tre punti importanti e, a tratti, ha anche espresso un bel gioco. Dopo settimane molto difficili, il tecnico rossonero può finalmente trascorrere sette giorni in “tranquillità”. “Sono molto soddisfatto perchè abbiamo fatto una partita attenta, di grande sostanza e sacrificio”parla Mihajlovic nel post gara – “Abbiamo meritato di vincere, lasciando la Fiorentina, che aveva sempre segnato, a zero gol. Voglio ringraziare tutta la squadra e anche il presidente, che riesce sempre a parlare al momento giusto e con le parole giuste; è riuscito a darci serenità in un momento delicato e noi gli abbiamo regalato questa bella soddisfazione, ma è soltanto una partita vinta. Il girone di ritorno sarà per noi una rivincita. Ci prenderemo soddisfazioni “. Parla Mihajlovic anche delle favorite allo scudetto: “Juventus e Napoli hanno sicuramente qualcosa in più, ma il campionato è ancora aperto e lungo, e ci sono 18 finali che dobbiamo cercare di giocare come questa stasera. Questo gruppo merita fiducia, ha sempre dimostrato attaccamento e grande impegno, anche quando i risultati non arrivavano. Per quello che abbiamo fatto nel girone di andata avremmo meritato anche 5-6 punti in più, non siamo mai stati al completo, spesso mancavano gli attaccanti. Con il 4-3-3 e il 4-4-2 abbiamo fatto delle ottime partite, ma quando recupereremo i migliori come Boateng, Balotelli e Menez, vorrei tornare al 4-3-1-2. Sono contento per Prince e anche per Mario: sono due giocatori importanti. Ranocchia? Non parlo dei giocatori che non alleno”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, Genoa-Fiorentina le probabili formazioni: out Caicedo, c'è Ekuban