Tensione in casa Juventus. Bonucci e Chiellini discutono

Pubblicato il autore: Danilo Aurilio Segui

Tra Bonucci e Chiellini finisce in un abbraccio
Ancora una volta la Juventus porta a casa un’altra vittoria e si avvicina sempre più alla prima classificata.
Dopo la partita c’è stato un diverbio tra Bonucci e Chiellini, il motivo nessuno lo spiega bene sono entrambi molto vaghi in quanto dichiarano che non c’è stato nulla di così clamoroso.
Giorgio Chiellini dopo la partita e il diverbio è stato intervistato sia da Mediaset che da Raisport, ha dichiarato ad entrambe le società che la Juventus sta mostrando e raccogliendo i frutti di duro lavoro, ancora sono secondi in classifica ma stanno lavorando ogni giorno per fare di meglio.

Secondo le dichiarazione dei due giocatori, tra Bonucci e Chiellini c’è stato solo un leggero malinteso, Chiellini afferma “Io e Bonucci siamo buoni amici sia nella Juventus che in Nazionale, abbiamo avuto un piccolo confronto nel finale durante un calcio di punizione, mi aveva chiesto una cosa e non l’ho sentito“.
I fatti parlano chiaramente, la tensione è stata sicuramente elevata probabilmente per paura di un pareggio, ma dopo pochi attimi a placare gli animi è stato il capitano della squadra, Gianluigi Buffon.
Il diverbio tra Bonucci e Chiellini si conclude con un abbraccio in mezzo al campo.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Juventus-Milan: streaming e diretta tv DAZN o SKY?

Chiellini è soddisfatto della squadra

Chiellini annuncia la sua felicità proprio davanti ai microfoni di Mediaset e Raisport.
L’inizio per la Juventus non è stato sicuramente uno dei migliori, ma adesso Chiellini dichiara di essere felice perchè è tornata la squadra di un tempo.
Giorgio ha dichiaratoHo fatto un intervento importante perchè la Juventus doveva vincere fin da subito. 
Mi sono “infuriato” perchè quella era una partita che si poteva chiudere subito, invece abbiamo dato la possibilità di riaprirla. 
La squadra c’è continua a crescere e colgo l’occasione per fare un applauso all’intera squadra, una squadra che ha mostrato durante questo periodo pregi e difetti.
Purtroppo abbiamo anche dimostrato qualche errore di troppo, noi “vecchi” della Juventus fin da subito non abbiamo avuto l’atteggiamento corretto per affrontare questo campionato.
Adesso è tutt’altra storia“.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Lazio Cagliari: diretta tv e streaming DAZN o Sky?

I bianconeri hanno vinto 9 volte di fila sicuramente una strada e un lavoro non semplice, Chiellini ha detto di essere a conoscenza di non aver vinto 9 volte di fila con un cosiddetto “calcio champagne” ma sa con certezza che ci hanno sempre creduto e hanno utilizzato lo spirito esatto per lottare, crederci e vincere fino in fondo.
Adesso in classifica ci sono quattro squadre, la prima è il Napoli.
Il Napoli è una squadra che segna tanto e subisce poco, in questi anni si è organizzata davvero molto bene trovando un attacco e una difesa performante, grazie alla mano e al contributo di Sarri.

Giorgio Chiellini conclude la sua intervista dicendo che Rugani è un giocatore che deve e merita di rimanere in squadra.
Ovviamente Daniele non poteva giocare fin dal primo momento, la squadra andava già male e lanciare un giovane fin da subito sarebbe stato fintroppo rischioso per la Juventus, Chiellini è sicuro che arriverà il suo momento da un giorno all’altro.
Adesso la Juventus deve lottare come ha sempre fatto, per conquistare il primo posto.

  •   
  •  
  •  
  •