Udinese: molti rientri per il 2016

Pubblicato il autore: giuseppe spampinato

UDINE, ITALY - OCTOBER 26: Cyril Thereau (C) of Udinese Calcio competes with Davide Zappacosta of Atalanta BC during the Serie A match between Udinese Calcio and Atalanta BC at Stadio Friuli on October 26, 2014 in Udine, Italy. (Photo by Dino Panato/Getty Images)
L’Udinese riprende l’intenso allenamento che la porterà alla gara con l’Atalanta il 6 Gennaio, e lo fa con una partitella in famiglia. Dopo le molte discussioni dovute ai tanti movimenti di mercato in programma, non ultimo il possibile passaggio di Heurtaux alla Lazio, ecco che i bianconeri provano quella che potrebbe essere, salvo cambiamenti dell’ultima ora, la formazione che scenderà in campo contro i bergamaschi nel giorno dell’Epifania.  Confortanti le indicazioni di ripresa da parte di Thereau, che sembra aver smaltito completamente l’infortunio che lo aveva tenuto lontano dal campo prima della sosta invernale, brutte notizie, invece, per Domizzi che, a pochi giorni dalla sua cessione ormai certa, subisce un infortunio durante la partitella, rischiando di pregiudicare la sua partenza.

Di Natale, chiarito definitivamente ogni dubbio riguardo il suo addio, non ha partecipato all’allenamento ma non dovrebbe essere in discussione un suo impiego nella gara di ripresa del campionato. Bene anche Lodi e Zapata. Sembra quindi che l’allenatore avrà a disposizione un buon numero di giocatori per questo mese di Gennaio, dopo che la sua squadra era stata tormentata dagli infortuni durante la prima parte della stagione. Ora i bianconeri sembrano voler recuperare il terreno perso nelle prime gare e quella posizione in classifica che li vede più indietro di quanto ci si aspettava. Gli ultimi rumors di mercato, come l’arrivo imminente di Behrami, saranno dunque un giusto punto di partenza per terminare la stagione almeno nella parte centrale della classifica.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Il Milan fa gli auguri a Ibrahimovic: "Unico"
Tags: