Bologna Juventus streaming gratis e diretta TV: come seguire la partita, 19 febbraio 2016

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

serie a

Il 26esimo turno di Serie A si aprirà questa sera, con l’anticipo del venerdì tra Bologna e Juventus. Entrambe le squadre viaggiano sulle ali dell’entusiasmo: il Bologna, dopo la vittoria per 1-0 sul campo dell’Udinese, sta cominciando lentamente a scalare la classifica ed ora si trova in una tranquilla posizione di metà classifica. La Juventus è forte del primato ottenuto sabato scorso contro il Napoli ed è a caccia della 16esima vittoria consecutiva in campionato.
I felsinei al Dall’Ara hanno ottenuto 4 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte, l’ultima il 10 gennaio scorso contro il Chievo. I bianconeri hanno il miglior rendimento esterno del campionato con 9 vittorie, un pareggio e 3 sconfitte, di cui l’ultima risale a quella del 28 ottobre sul campo del Sassuolo.

BOLOGNA JUVENTUS STREAMING GRATIS E DIRETTA TV – 19 FEBBRAIO 2016
L’incontro sarà trasmesso in diretta TV dai canali pay Sky Super Calcio e Premium Calcio: gli abbonati alle due pay tv potranno seguirlo anche in streaming attraverso le applicazioni SkyGo e Premium Play, scaricabili da pc, tablet e smartphone. I non abbonati possono invece acquistare l’evento in pay per view o affidarsi a siti P2P quali Rojadirecta e Live.Tv: basta collegarsi al portale e scegliere un canale dalla lista di quelli disponibili, avendo cura di sceglierne uno con meno utenti attivi al suo interno per evitare fastidiosi rallentamenti durante la riproduzione della partita.
Un altro modo per seguire Bologna-Juventus in streaming gratis è rappresentato dai programmi AceStream e Sopcast, che permettono la visione della partita in streaming comodamente dal proprio pc o tablet. Il fischio d’inizio dell’incontro è fissato per le ore 20.45, con il collegamento prepartita che avrà inizio circa mezz’ora prima, intorno alle 20.15.

Leggi anche:  Roma,Brighi: "Quella sera di Cluj fu un sogno"

BOLOGNA JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, Gastaldello, Maietta, Masina; Donsah, Diawara, Taider; Mounier, Giaccherini, Destro. All. Donadoni

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Barzagli, Evra; Pereyra, Khedira, Marchisio, Pogba; Dybala, Zaza. All. Allegri

  •   
  •  
  •  
  •