Falcao: “Spetta a Totti prendere una decisione sul futuro”

Pubblicato il autore: Gianfranco Mairone Segui

falcao

L’ex campione giallorosso Paulo Roberto Falcao oggi allenatore in Brasile, ha rilasciato un’intervista a Il Messaggero dove parla di Roma in generale e del caso Totti. Si parte dalla squadra capitolina: “La Roma comincia a rimontare in campionato. Otto punti sono tanti, non tantissimi. Nel calcio nulla è definitivo, a inizio stagione pensavo che la Roma potesse lottare per il titolo. C’è ancora tempo, però ha avuto dei problemi che non mi aspettavo”. Sulla mancanza di risultati che hanno portato all’esonero di Garcia: “Fa parte del calcio. Credevo anche che Dzeko fosse l’uomo giusto per la Roma, perché mancava un attaccante d’area che finalizzasse il grande volume di gioco. Purtroppo non sta facendo un bellissimo campionato nel complesso, ma se s’inserisce bene può fare la differenza. C’è ancora tempo per una scalata della Roma. Il problema è che ha tre squadre davanti”. Un pensiero sul caso Totti se continuare a giocare o fare il dirigente: “Non conosco nei particolari il vero motivo della frizione. Non sarebbe serio da parte mia, anche perché stiamo parlando di due personalità forti e di primo piano. Spetta a loro mettere a posto la situazione. Un consiglio a Totti? Conosco Francesco. È un ragazzo molto intelligente e sa come comportarsi. Spetta solo a lui prendere una decisione sul suo futuro, non ad altri”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, Sassuolo Inter dove vederla in tv e streaming