Kondogbia: squalifica ridotta. In campo con la Juve

Pubblicato il autore: Mario Tommasini Segui

pogba kondogbia inter juveIl Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 9 febbraio 2016 ha deciso di squalifica il centrocampista dell’Inter, Geoffrey Kondogbia per due giornate. Queste le motivazioni: “per condotta irriguardosa (art. 19, n 4, lettera a CGS) nei confronti dell’Arbitro al quale, al termine della gara, rivolgeva un plateale, ironico e prolungato applauso”.

L’Inter, però, ha fatto ricorso alla 1ª Sezione della Corte Sportiva D’Appello Nazionale, ottenendo nella giornata di oggi la riduzione della squalifica ad una giornata. Kondogbia sarà dunque presente contro la Juventus domenica.

“La 1ª Sezione della Corte Sportiva D’Appello Nazionale ha parzialmente accolto il ricorso dell’Inter, riducendo da due a una giornata (con un’ammenda di 10mila euro) la squalifica inflitta al calciatore Geoffrey Kondogbia in occasione della gara con la Fiorentina del 14 febbraio scorso.
E’ stato rinviato al 3 marzo l’esame sul ricorso della Fiorentina in merito alla squalifica di tre giornate comminata al calciatore Mauro Zarate, mentre sono state confermate le due giornate di squalifica inflitte al calciatore del Vicenza Mario Sampirisi in occasione dell’incontro del 12 febbraio con il Pescara valido per il campionato di Serie B”.

Leggi anche:  Dove vedere Genoa Parma streaming e diretta Tv Serie A

L’avvicinamento quindi al derby d’Italia si arricchisce di un nuovo argomento di discussione.
Giusto, non giusto, ti ricordi, tutti contro la Juve…
Certo è che con la defezione di Marchisio e la serata di bagordi di Pogba con l’amico Vidal, per il centrocampo non bianconero non è proprio una bella notizia.

  •   
  •  
  •  
  •