Napoli-Milan 1-1. Bonaventura impedisce il contro-sorpasso in vetta

Pubblicato il autore: Ciro Iavazzo Segui

Finisce in pareggio Napoli-Milan. Reti di Insigne e Bonaventura. Partenopei che restano a -1 dalla Juve

Napoli-Milan
Niente contro-sorpasso in vetta alla classifica. Napoli-Milan finisce 1-1 e a godere, oltre ai rossoneri che strappano un bel pareggio al San Paolo (terza squadra in questa stagione dopo Sampdoria e Roma), è soprattutto la Juventus, che mantiene un punto di vantaggio nonostante il deludente pareggio di Bologna. La partita inizia subito a ritmi frenetici, con il Napoli a dettare i tempi di gioco ed il Milan dietro la linea della palla, pronto a ripartire con Bonaventura e Abate. Higuain è spento, Insigne, invece, è il più ispirato assieme a Callejon e cerca il goal almeno in un paio di occasioni. Proprio il numero 24 azzurro, con un pizzico di fortuna, trova la rete del vantaggio sul finire del primo tempo, al 38 minuto, con un tiro da fuori, senza troppe pretese, deviato da Abate. Donnarumma è beffato ed è 1-0. Non passano neanche 5 minuti che gli uomini di Mihajlovic trovano il pareggio: calcio di punizione battuto in area da Honda, deviazione di Koulibaly e palla che finisce sui piedi di Bonaventura, bravo a sorprendere Reina con un tiro a fil di palo. Un’emozionante finale di frazione sembra il preludio ad una grande ripresa che, invece, si dimostra non seguire la falsa riga del primo tempo. Poche azioni e stesso copione, ma questa volta il Napoli è meno vivace. Higuain non brilla, e gli attacchi diventano sempre più sterili, grazie al catenaccio rossonero. Un palo di Mertens al 66′, sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto dal belga stesso, è il brivido più emozionante dei 45 minuti. Al 73′ espulso Sarri per proteste. Dopo 5 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine di una gara che ha sapore amaro per i partenopei, che falliscono il contro-sorpasso alla Juve, ma  ancora in piena lotta scudetto. Mihajlovic può essere soddisfatto dei progressi fatti e della maturità raggiunta dalla squadra.

Leggi anche:  Napoli, Gattuso minaccia le dimissioni: "Se le cose non cambiano posso pure andarmene"

Il tabellino di Napoli-Milan

NAPOLI-MILAN 1-1

Napoli (4-3-3)
: Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan (35′ st Gabbiadini), Jorginho, Hamsik; Callejon (20′ st Mertens), Higuain, Insigne (45′ st El Kaddouri). A disp.: Rafael, Gabriel, Maggio, Chiriches, Regini, Strinic, D. Lopez, Valdifiori, Chalobah. All. Sarri
Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Zapata, Antonelli; Honda, Kucka, Montolivo (38′ st Bertolacci), Bonaventura; Bacca (27′ st Menez), Niang (42′ Balotelli). A disp.: Abbiati, Livieri, Calabria, De Sciglio, Romagnoli, Poli, José Mauri, Simic, Boateng. All.: Mihajlovic
Arbitro: Banti
Marcatori: 39′ pt Insigne (N), 44′ pt Bonaventura (M)
Ammoniti: Donnarumma, Montolivo (M)
Espulsi:  29′ st Sarri

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,