Sampdoria Torino la gara degli ex: bombe davanti all’albergo che ospita il Torino

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Sampdoria Torino la gara degli ex: bombe davanti all’albergo che ospita il Torino

Sampdoria Torino sarà una partita molto sentita da entrambe le tifoserie, perché ci sono parecchi ex tra cui il fresco acquisto della società di Ferrero Fabio Quagliarella. Quagliarella è cresciuto nel vivaio del Torino e poi ha giocato in prima squadra fino al fallimento quando è passato alla Sampdoria per rientrare nel 2014 da Giampiero Ventura a sostituire Ciro Immobile, altro figliol prodigo tornato recentemente a Torino dopo un periodo al Borussia Dortmund. Nell’ultima sessione di calciomercato Quagliarella è ritornato ad indossare la maglia blucerchiata e stasera scenderà in campo contro i suoi ex compagni per cercare di sollevare la squadra dal fondo della classifica. Un altro ex della Sampdoria è Maxi Lopez che ci ha giocato nella stagione 2012/2013 e parte del 2014. Ma non finisce qui, anche Acquah è stato in prestito alla Sampdoria a gennaio 2015 e il portiere granata Daniele Padelli ha militato nella Samp dal 2004 al 2005. Oltre ai giocatori, anche l’allenatore granata Giampiero Ventura ha allenato la Sampdoria nella stagione 1999/2000 prima di sedersi sulla panchina del Torino nel 2011.

Leggi anche:  Risultati Serie A 9° Giornata: Milan ancora vittorioso, il big match Napoli-Roma va ai partenopei

Sampdoria Torino, bombe davanti all’hotel che ospita il Torino

Questa sera, 3 febbraio 2016 alle 20:45, allo stadio Luigi Ferraris le opposte tifoserie saranno parecchie agitate, anche perché stanotte sono state fatte esplodere tre bombe carta di fronte all’albergo che ospita la squadra granata. Per fortuna non c’è stato nessun ferito, ma solamente un grosso boato che ha richiamato le forze dell’ordine che stanno indagando sull’episodio. Le bombe sono scoppiate di fronte all’hotel Melià in via Ilva nel quartiere di Carignano come è riportato sul quotidiano Il Secolo XIX.

  •   
  •  
  •  
  •