Spalletti: “Sabatini via? Senza risultati è un ipotesi concreta”

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Sabatini e SpallettiSabatini via a fine stagione? Visto che è stato scritto diverse volte, ero curioso anche io e sono andato a chiederglielo. Lui mi ha detto che è un’ipotesi perché giustamente ha un ruolo importante alla Roma e le responsabilità qui sono quelle di competere ad alti livelli. E visto che in questo momento la Roma va un po’ così è giusto che si metta in discussione anche lui“. Luciano Spalletti, alla vigilia della sfida in casa del Carpi, prova a fare chiarezza sul ruolo del Direttore Sportivo Walter Sabatini, pronto, secondo alcune indiscrezioni, alle dimissioni al termine della stagione. Per il tecnico toscano, tuttavia, un modo per scongiurare l’addio c’è: “Siccome abbiamo davanti un pacchetto di partite, sterziamo e lui rimane al suo posto e si prosegue tutti insieme. Sono queste la partite che contano per vedere una cosa o un’altra. Lui, come tutti quelli che lavorano dentro la Roma, si prende le sue responsabilità. E la sua esternazione, parlando col presidente, è che se le cose continuano ad andare così è chiaro che non può essere poi salvato. Nessuno viene salvato: o si fanno i risultati o tutti abbiamo fallito“. Passando al campo da segnalare che per diretta affermazione del Mister Giallorosso: “Dzeko domani gioca“. “De Rossi invece è ancora fermo, ma spero di riaverlo a disposizione quando torneremo dalla trasferta di domani. Totti ha accusato un problemino, e oggi appena si è allenato ha sentito di nuovo una fitta quindi non ci sarà“.

Leggi anche:  Giudice Sportivo Serie A: un turno a Perin e Bakayoko
  •   
  •  
  •  
  •