Verso Juve-Napoli: Rizzoli favorito. Liguori: “Errore arbitrale assicurato”

Pubblicato il autore: Antonio Orlando Segui

E’ iniziata la settimana più calda del campionato di Serie A. E’ iniziato il countdown che ci condurrà al big match di sabato. E’ iniziata Juve-Napoli fuori dal rettangolo verde. Quattro giorni ci separano da quello che sarà il match più seguito della 25esima giornata, ma inevitabilmente la tensione è già alle stelle e già non si parla d’altro. Che il match possa rivelarsi decisivo per lo scudetto non è un pensiero uniforme, che però si tratti di tre punti scottanti è fuori discussione. Per molteplici motivi. Perché da un lato la Juve di Allegri non conosce la parola sconfitta da ben 14 giornate(record), dall’altro i partenopei non possono permettersi di concedere il sorpasso in classifica. E non solo. In campo, infatti, scenderà la miglior difesa( la Juventus) con 13 reti subite contro il miglior attacco ( il Napoli) con 45 reti messe a segno. E ancora, da un lato ritroviamo il baby fenomeno nonché leader e trascinatore dei suoi Paulo Dybala, dall’altro l’extraterrestre Higuain. Se il Pipita non è considerato umano è perché ha siglato 24 reti in 24 giornate, record assoluto.

Leggi anche:  Morte Maradona, il San Paolo di Napoli cambierà nome: diventerà "Stadio Diego Armando Maradona"

Juve-Napoli, quindi, si è accesa subito con rivelazioni scottanti in merito alla più classica delle domande inerenti all’incontro: chi arbitrerà il match? Alla domanda non si conosce ancora una risposta concreta ma si può dire con certezza che il direttore di gara favorito è Nicola Rizzoli, il quale pare che la spunterà su Orsato. Sulle previsioni di inizio settimana non è d’accordo Paolo Liguori, direttore di TGCOM, che ha espresso la sua opinione in merito. Lo stesso Liguori è intervenuto nel corso della trasmissione Radio Goal in onda su Radio Kiss Kiss Napoli. Il giornalista ha evidenziato la superiorità del Napoli rispetto ai bianconeri, evidenziando che sebbene la squadra di Allegri venga da una lunghissima striscia positiva, gli uomini di Sarri esprimono un calcio migliore. Ma non sarà il miglior calcio a decretare il vincitore di Juve-Napoli, bensì un episodio singolare: un errore arbitrale. “E’ sicuro – ha detto Liguori – , matematico, che ci sarà un errore arbitrale allo stadio di Torino a favore della Juventus. Dite pure che sono un pazzo visionario. Abbiamo poche certezze nella vita e questa è una di quelle.” “Se vogliono smentirmi designano Orsato – ha concluso Liguori – ma se designassero Rizzoli è certezza che ci saranno errori“. Queste le parole durissime del giornalista che, peraltro, ha sottolineato la sua tesi rifacendosi a un vecchio episodio degli anni 97’-98’ in cui il match Inter-Juve fu macchiato da un clamoroso errore. Il celebre fallo di Iuliano su Ronaldo e il rigore negato ai nerazzurri.

Leggi anche:  Un Maradona Eterno...

Parole dure, senz’altro dotate di un pizzico di ironia, ma decisamente poco carine nei confronti di un direttore di gara ritenuto fra i migliori al mondo. Rizzoli, ricordiamo, ha diretto la finale di Coppa del Mondo e di Champions League.

E intanto Rizzoli: “Io arbitro di Juve-Napoli? Deciderà il mio allenatore – risponde il fischietto bolognese – a margine dell’incontro arbitri, allenatori, capitani di Serie A. Di certo, quella di sabato a Torino, non è una partita che si prepara all’ultimo momento. Chi la arbitrerà è da parecchio che la prepara. Dicono che io sia l’arbitro ideale per la partita di Torino? Il perché chiedetelo a chi l’ha detto. Lo ringrazio per la fiducia e la stima. Se io trasmetto serenità in campo? E’ l’obiettivo di un arbitro, che deve anche trasmettere tranquillità e fiducia, questo lo si fa con l’equilibrio”.

Leggi anche:  Atalanta-Verona probabili formazioni: Ilicic confermato in attacco?

 

  •   
  •  
  •  
  •