Bargiggia Higuain: l’indiscrezione che scotta! Durissima replica della società partenopea al giornalista Mediaset

Pubblicato il autore: Senio Calvetti Segui

CDMUE6LW8AATT7m1

La questione Bargiggia Higuain è definitivamente esplosa, dopo l’indiscrezione lanciata dal giornalista Mediaset è arrivata puntuale e prevedibile la replica del SSC Napoli che promette rappresaglia.

La questione del rinnovo di Higuain è senza dubbio estremamente delicata in casa Napoli, il Pipita sta infrangendo ogni record, segna a ritmi allucinanti e sembra seriamente intenzionato a far cadere anche lo storico record di Angelillo, che nel 1958/59 realizzò 33 reti in un campionato a 18 squadre. 31 reti in 37 presenze, di cui 29 in 30 apparizioni in campionato, sono i numeri attuali di Gonzalo Higuain, ovvio, che alla luce di questi dati, rinnovare un contratto in scadenza al 30 Giugno del 2018 possa essere più difficile e delicato del previsto.

Di conseguenza quando nell’edizione di Sport Mediaset delle 13 di ieri Paolo Bargiggia ha lanciato una clamorosa indiscrezione, secondo la quale il bomber argentino aveva rifiutato il rinnovo di contratto offerto dal Presidente De Laurentiis, aggiungendo che: “De Laurentiis, deluso, starebbe valutando già gli eventuali sostituti tra cui Lukaku e Abaumeyang che costerebbero rispettivamente 40 e 50 milioni di euro”, la società partenopea è letteralmente andata su tutte le furie. Sempre secondo il giornalista Mediaset, Higuain avrebbe rifiutato un triennale che sarebbe arrivato fino a 8 milioni di euro l’anno, perché corteggiato da Manchester United, Chelsea e Bayern Monaco, pronte a fare follie per avere il centravanti della nazionale argentina. Il Napoli targato De Laurentiis è da sempre società estremamente attenta al mondo dei media e giustamente insofferente al tipo di comunicazione e informazione che non gradisce. In una conferenza stampa di Benitez era stato vietato di fare domande sul futuro dell’allenatore e alla presentazione di Sarri erano state escluse tutte le testate giornalistiche on-line e non solo quelle; ovvio, che a questo tipo di indiscrezione, in questo momento delicato della trattativa del rinnovo, abbia avuto una reazione durissima nei confronti di Bargiggia e Mediaset, minacciando rappresaglie nelle opportune sedi e, di fatto, diffidando chiunque altro a continuare a cavalcare quest’onda.

Leggi anche:  Maradona e quel rifiuto alla Juventus: "Non posso fare questo affronto ai napoletani"

Il comunicato del SSC Napoli:

Il Napoli è esterrefatto per il servizio di Paolo Bargiggia andato in onda su Mediaset che racconta una serie di falsità riguardanti il rapporto di lavoro tra Gonzalo Higuain e la SSCN. Un servizio privo di veridicità e confezionato senza rispettare alcuna regola giornalistica, su tutte il controllo delle fonti. Non esiste, infatti, alcuna fonte che possa confermare quello che Bargiggia dice, e cioè il falso. In particolare che Higuain ha comunicato al Napoli di non voler rinnovare il contratto, che Aurelio De Laurentiis ne ha preso atto con rammarico, che il Napoli sta già cercando un suo sostituto e che si accontenterà di una cifra nettamente inferiore alla clausola, cioè lo svenderà.

Mediaset è stata un’azienda importante e rivoluzionaria nel contesto giornalistico italiano: tempi, purtroppo, lontani. Tale approssimazione obbliga, pertanto, il Napoli a interrompere, a partire da subito, i rapporti giornalistici con le reti sportive Mediaset, alle quali, perciò, i nostri tesserati non rilasceranno più interviste, nemmeno allo stadio, a prescindere da qualsiasi accordo commerciale.

Il Napoli e i suoi tifosi non temono i poteri forti e chi voglia destabilizzare un ambiente carico e sereno. Pretendono rispetto.

La Società Sportiva Calcio Napoli Spa si riserva ogni azione in tutte le sedi a tutela dei propri diritti”.

  •   
  •  
  •  
  •