Buffon, tra te e il record di imbattibilità solo il Sassuolo. Ecco quanti minuti mancano

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri Segui

La partita contro il Sassuolo, oltre a dare alla Juve la possibilità di allungare in classifica sulla rivale più diretta, presenta anche un altra sfida suggestiva. Una sfida dal sapore di record. Gianluigi Buffon è, infatti, vicino a superare il suo ex collega Dino Zoff nella classifica dei portieri più imbattuti nella storia della Serie A. L’attuale portiere bianconero è terzo a quota 836′ contro i 903′ di Zoff. Solo 68, dunque, i minuti di differenza: un gap che potrà essere colmato nel primo anticipo della 29esima giornata di Serie A.
zoff_buffon
I PIU’ GRANDI DI SEMPRE – I due porteri sono unanimemente considerati, nel loro ruolo, i migliori nella storia del calcio italiano. Entrambi campioni del mondo (Zoff nel 1982, Buffon nel 2006) e bandiere della Juventus, vantano – con la maglia bianconera e con quella azzurra – una bacheca ricchissima di trofei. Nelle menti di molti appassionati, sono presenti la parata di Zoff su Oscar nel finale di partita contro il Brasile, che evitò all’Italia l’eliminazione dai Mondiali successivamente vinti dagli azzurri e la parata di Buffon nella finale dei Mondiali del 2006 quando riuscì, al minuto 103, a salvare su un colpo di testa di Zidane.

Leggi anche:  Infortuni Belotti Verdi, il comunicato del Torino: ecco il bollettino medico

ATTESTATO DI STIMA – Qualche giorno fa, in un’intervista rilasciata alla nota agenzia Adnkronos, Dino Zoff ha speso belle parole per l’uomo che potrebbe superarlo: “Gigi è un grande, sono sicuro che batterà il mio record. Faccio i complimenti a lui e alla Juventus per quello che stanno facendo. Quando io stabilii quel record la Juve vinse lo scudetto. Se dovesse riuscire a vincere, quest’anno, il quinto titolo consecutivo sarebbe una cosa straordinario” ha dichiarato Zoff che ha poi proseguito “Non so dire se sia il miglior portiere al mondo, ma sicuramente è tra i migliori. Almeno una volta avrebbe meritato di vincere il Pallone d’Oro. Ormai, neanche lui è più un ragazzino, ma credo che, come me, possa continuare a giocare anche dopo i 40 anni”.

Il record di imbattibilità, comunque, appartiene ad un terzo portiere: Sebastiano Rossi. L’ex rossonero, nella stagione ’93/’94 riuscì a tenere la porta inviolata per 929′. Vi lasciamo con una curiosità sui due più grandi numero uno del calcio nostrano: entrambi, nel loro palmares, non possono dire di aver vinto una Champions League (prima Coppa dei Campioni). Chissà che Buffon non possa ancora riuscirci…

Ecco la top 10 dei portieri col maggior minutaggio di imbattibilità:

1. Sebastiano Rossi (’93/’94) 929′ – Milan
2. Dino Zoff  (’72/73) 903′ – Juventus
3. Gianluigi Buffon (’15/’16) 836′ – Juventus
3. Mario Da Pozzo (’63/’64) 791′ – Genoa
4. Ivan Pelizzoli (’03/’04) 774′ – Roma
5. Davide Pinato (’96/’97) 758′ – Atalanta
6. Luca Marchegiani (’97/’98) 745′ – Lazio
7. Morgan De Sanctis (’13/’14) 744′ – Roma
8. Adriano Reginato (’66/’67) 712′ – Cagliari
9. Fabio Cudicini (’71/’72) 687′ – Milan
10. Ivano Bordon (’79/’80) 686′ – Inter

  •   
  •  
  •  
  •