Disastro Lazio: “Lotito, sicuro di continuare?”

Pubblicato il autore: Eugenio Usai Segui

Lotito-e-tare1

16 spettatori paganti alla partita casalinga di ieri contro il Sassuolo, Lazio abulica e poco battagliera che rimedia una giusta sconfitta dagli emiliani, che la fanno arretrare a dieci punti dalla zona Europa League e la sorpassano in classifica. Rimane la consolazione di giocarsela ancora in europa contro lo Sparta Praga, ma anche se dovesse superare quest’altro ostacolo, quanto potrebbe andare avanti con i vari Tottenham, Villareal, Valencia, Liverpool ecc…? Il bilancio di questa anonima stagione è negativo e il disamore dei tifosi laziali sembra aver toccato il fondo con il vuoto dell’Olimpico di ieri, perciò ci si chiede se veramente Lotito ha voglia di andare avanti con la Lazio. Il presidente potrà essere stoico quanto vi pare, ma i dubbi e le continue proteste dei tifosi non sono più problemi da scansare e urge una decisione. Ripartire vendendo i pezzi da novanta è una delle alternative: Candreva, Biglia e Felipe Anderson sono nelle mire di prestigiosi club europei e Lotito potrebbe farsi ben pochi scrupoli sulla loro vendita, ma con chi li rimpiazzerebbe? Si sa degli interventi low cost del mercato della Lazio e potrebbero regalare giocatori che non sarebbero all’altezza di replicare l’entusiasmante stagione dell’anno scorso e contribuirebbero ad un’ennesima stagione anonima condotta sul centro classifica.
Lasciare la Lazio? Sarebbe il sogno di qualsiasi tifoso laziale, ipotesi difficilmente realizzabile ma che forse sta prendendo il sopravvento e cercando di abbattere la cocciutaggine del presidente laziale.  E di questa stagione che rimane? L’Europa League, sulla quale dedicherà il massimo impegno, e il salvare la faccia come detto da Pioli, che ormai ha quasi esaurito il credito di riconoscenza del bel lavoro effettuato l’anno scorso.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Ziliani furioso sul goal di CR7: "Morata in fuorigioco attivo. Un perfetto depistaggio mediatico" (Twitter)