Inter: 4 vittorie di fila a S.Siro, non succedeva dal 2012

Pubblicato il autore: Fabrizio Caminiti Segui

perisic inter-bolognaInter: 4 vittorie di fila a S. Siro e prestazioni convincenti. Presupposti incoraggianti in vista del big match di sabato
L’inter
 incontrerà la Roma questo sabato con delle ottime carte da giocarsi. La compagine di Mancini sembra aver ritrovato lo smalto della prima parte di stagione e potrebbe ancora ottenere il tanto agognato posto champions che si invoca da agosto. Usiamo il condizionale “potrebbe” poiché i cambi di marcia dei nerazzurri non sono mai conditi da prestazioni positive a lungo termine. C’è un dato che però potrebbe giovare al morale. L’Inter col Bologna ha infilato la quarta vittoria consecutiva a San Siro. Evento che ha del preistorico se si pensa che l’ultima volta successe nel 2012. Anno non molto fortunato poiché si avvicendarono più allenatori come: Gasperini, Ranieri e Stramaccioni.
Un altro piccolo dato che può far sorridere è la prestazione convincente col Bologna. Si, perché i rossoblu non subivano gol da 4 giornate ed oltretutto non ne hanno mai subiti da calcio d’angolo. Dati confortanti per una squadra che da gennaio ad inizio marzo ha perso autostima e certezze perdendo svariati punti su Napoli, Juventus e Fiorentina.
Niente di eccezionale, bisogna dirlo, ma la rinascita di un giocatore come Perisic costato non poco oltre al meccanismo ottimo delle corsie laterali con D’Ambrosio e Nagatomo, riescono a dare un gioco arioso e verticale che ai nerazzurri mancava. Si segna anche parecchio: in tre partite con Juve, Palermo e Bologna l’Inter ha fatto ben 7 gol. Quando in tutto il girone d’andata si registravano solo 20 gol o qualcosa di più.
L’Inter dunque sembra aver trovato la giusta chiave tattica ed è con lo spirito di chi non ha niente da perdere che andrà a Roma a giocarsi il tutto per tutto. Del resto anche questa condizione ha portato a risultati insperati come con la Juve in Coppa Italia qualche anno fa, oppure durante la fase eliminatoria di Champions col Tottenham nell’annata di Stramaccioni.

Leggi anche:  Torino, "quarto d'ora granata" sostituisca "quarto d'ora da stupidi"
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: