Inter Bologna formazioni: Mancini ci crede

Pubblicato il autore: Simone Cerroni Segui
inter bologna formazioni
INTER-BOLOGNA FORMAZIONI ore 20.45 Serie A 29esima giornata
Countdown iniziato. Dieci partite alla fine. O forse bisognerebbe parlare di dieci match che assumono il sapore di finali. Subito dopo l’anticipo Juventus Sassuolo la 29esima giornata, la Serie A prosegue sabato 12 marzo con altre due partite. Prima Empoli Sampdoria alle 18. Poi si chiude con uno degli incontri storici e romantici del calcio italiano: Inter Bologna in campo al San Siro alle 20.45.
FORMAZIONE INTER:  L’Inter di Mancini, dopo il 3 a 0 alla Juventus in Coppa Italia e la bella vittoria sul Palermo in campionato, prende sempre più forma, sia come gioco, che mentalità. Icardi è tornato cinico, e molto più reattivo sui movimenti dei compagni. Perisic inizia, forse troppo tardi, a capire il modo di gioco. E infine il solitoLjajić, in grande forma e voglioso di prendersi sulle spalle l’Inter. Contro il Bologna Mancini cambierà ancora formazione. Niente 4-2-3-1 visto col Palermo, e spazio a un 4-3-3. Le chiavi de centrocampo saranno affidate a Kondogbia, Brozovic  e Medel. Nel tridente Icardi perno centrale affiancato da Perisic e Ljajic con Eder ancora una volta in panchina.
FORMAZIONE BOLOGNA: Contro l’Inter potrebbe essere la giornata giusta per dare continuità alla striscia positiva del Bologna. La formazione di Donadoni è reduce da tre 0-0 consecutivi e nonostante la salvezza praticamente raggiunta e la zona Europa League troppo lontana, la cattiveria non manca a Giaccherini e compagni. La mancanza di gol della formazione rossoblu nelle ultime tre partite però preoccupano Donadoni che sta meditando nuove soluzione offensive. Contro l’Inter infatti Mounier dovrebbe sedersi in panchina. Spazio invece a Rizzo che completerà il tridente con Giaccherini e Destro.

INTER-BOLOGNA FORMAZIONI
Inter (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Medel, Brozovic, Kondogbia; Perisic, Ljajic, Icardi
Bologna (4-3-3): Mirante; Mbaye, Gastaldello, Maietta, Masina; Donsah, Diawara, Taider; Giaccherini, Destro, Rizzo
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus-Ferencvaros, la moviola del match: ecco tutti gli episodi dubbi