Juve, infortunio Chiellini: ecco il responso

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

serie a juve chiellini

Sospiro di sollievo in casa Juventus e idealmente anche per tutti i milioni di tifosi juventini sparsi per l’Italia e nel Mondo. Giorgio Chiellini sarà a disposizione del tecnico bianconero in occasione della gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League in programma il prossimo 16 marzo a Monaco di Baviera contro il Bayern. Nel pomeriggio la società bianconera ha comunicato l’esito degli accertamenti strumentali cui è stato sottoposto il difensore, uscito per infortunio domenica sera nel corso del match contro l’Inter.  I timori che hanno accompagnato le ore successive alla gara contro i nerazzurri  si sono fortunatamente diradati e per i tifosi juventini è arrivata una confortante notizia . Il problema muscolare di Chiellini non è grave come previsto ed il suo recupero potrà avvenire in poco più di una settimana.
Il comunicato della Juventus :  “Giorgio Chiellini non è a disposizione in seguito al fastidio accusato durante la gara di campionato contro i nerazzurri di domenica scorsa – recita il comunicato che accompagna l’elenco dei convocati per il ritorno contro l’Inter di domani sera – Il difensore oggi è stato sottoposto ad accertamenti che hanno hanno escluso lesioni muscolari ed evidenziato un sovraccarico del muscolo soleo di destra, recuperabile in circa 10 giorni”.
Chiellini ha accusato, quindi, una ricaduta del problema muscolare che lo aveva colpito ad inizio febbraio e che lo avevano costretto a saltare la gara Scudetto contro il Napoli ed il match d’andata di una settimana fa contro in Bayern in Champions League.  In questo caso, però , i tempi di recupero sono più corti rispetto al precedente stop ed il difensore bianconero sarà a disposizione di Allegri per il delicato match che vale una stagione in programma in Germania il 16 marzo.  La presenza del forte difensore rappresenta una garanzia in più per una Juventus che sarà chiamata a ribaltare il due a due dell’andata per proseguire il proprio cammino nella massima competizione europea per club. A Monaco di Baviera, quindi, a meno di ulteriori sorprese la Juventus potrà schierare dal primo minuto il proprio BBC, Bonucci – Barzagli – Chiellini, un muro difensivo che fa invidia a tutti i più grandi club d’Europa

Leggi anche:  Ziliani furioso sul goal di CR7: "Morata in fuorigioco attivo. Un perfetto depistaggio mediatico" (Twitter)

 

  •   
  •  
  •  
  •