Juventus, rinnovo in vista: Allegri in bianconero fino al 2018

Pubblicato il autore: Samuela Rubino Segui

rinnovo Allegri

Rinnovo in vista in casa Juventus, il tecnico livornese Max Allegri, a discapito delle voci di corridoio che lo vedevano già su altre panchine di top club europei, nella prossima settimana rinnoverà il suo contratto con la società bianconera. Attualmente il tecnico juventino guadagna 3,5 milioni più bonus e a breve supererà la soglia dei 4 milioni alla quale naturalmente verranno aggiunti dei premi legati alle vittorie. Il contratto quindi in scadenza il 30 giugno 2017, sarà prolungato di un altro anno, 30 giugno 2018, a condizioni più vantaggiose con opzione per il 2019 e diventerà così il tecnico più pagato della Serie A staccando così il suo collega Roberto Mancini. L’esito della trattativa con ogni probabilità sarà annunciato nei prossimi giorni, proprio durante la sosta nazionale.

Se altre squadre hanno un via vai sulla panchina e soprattutto incertezze sul futuro, la Juventus, nonostante la crudele eliminazione dalla Champions League ad opera del Bayern Monaco e del settore arbitrale, ha deciso di puntare ancora per altre stagioni su Massimiliano Allegri.
Per i tanti tifosi juventini l’arrivo di Allegri non era stato visto di buon occhio, non tanto per la sfiducia nei suoi confronti, ma per l’addio a quel condottiero, Antonio Conte, che aveva riportato la Signora in alto, nel posto che meritava conquistando 3 scudetti di fila e soprattutto ridandole prestigio europeo. Ma Allegri partita dopo partita e con un palmares bianconero personale che gli conta 1 Scudetto, 1 Coppa Italia, 1 Supercoppa italiana e una finale di Champions League raggiunta lo scorso anno, si è meritato oltre alla fiducia della tifoseria bianconera, anche quella della società con questo “Max”i contratto che lo farà diventare l’allenatore più pagato della Serie A.

  •   
  •  
  •  
  •