Milan: lo scialbo pareggio di Verona mette fine all’illusione Champions League

Pubblicato il autore: antoniopilato Segui

AC-Milan-Logo

Il doppio turno in trasferta contro Sassuolo e Chievo Verona ha minato le certezze del Milan di Sinisa Mihajlovic. Dopo la sconfitta di Reggio Emilia con i neroverdi, ci si aspettava una reazione sul campo dei mussi volanti, dove è arrivato un anonimo pareggio a reti bianche.
Approccio convincente dei clivensi, che nel primo tempo hanno in mano il pallino del gioco e delle occasioni. Nel finale di primo tempo i meneghini provano ad alzare il baricentro, ma solo nella ripresa riescono ad essere più incisivi con le traverse colpite da Abate prima e da Bertolacci poco dopo.
Troppo poco per chi aveva l’obbligo di vincere per non per perdere il treno delle squadre davanti. Per la compagine di Rolando Maran è invece un buon punto al termine di una prova attenta e dinamica, che avvicina ulteriormente la quota salvezza.
Con questo risultato si può dire chiuso il discorso inerente ai play off di Champions League. La vittoria della Roma a Udine fa sprofondare i rossoneri a meno undici punti dal terzo posto e dunque meglio pensare a difendere il sesto posto dagli attacchi del Sassuolo (in questo momento a meno quattro).
Il buon rendimento di qualche settimana fa è solo un lontano ricordo. Probabilmente ci si è aspettato un po’ troppo da una rosa oggettivamente non eccelsa e con poche seconde linee adeguate. Anche il tecnico milanista si è reso conto dei limiti palesi del diavolo e dalla tribuna dello stadio Bentegodi (ha seguito la partita lì perchè era squalificato) si sarebbe lasciato scappare:“Con questa squadra difficile fare di più”.
Tra le altre note negative, c’è da registrare l’infortunio del giovane portiere Gianluigi Donnarumma a seguito di uno scontro alla testa con Cacciatore (anch’egli ha riportato una ferita al capo) nel corso dei primi 45′ di gioco. L’estremo difensore di origini campane è stato prima sostituito (con Abbiati e non con Diego Lopez) e portato negli spogliatoi e successivamente in ospedale per una tac di controllo. Nelle prossime ore si capirà di più circa l’entità del problema.
Insomma i problemi del Milan in seguito alla spedizione veronese sono molteplici e soprattutto evidenti.

Leggi anche:  Benevento-Juventus 1-1: la Juve non va, solo un pareggio al Vigorito

 

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,