Roma Inter, Mancini: “Dobbiamo vincerle tutte”

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

Roma Inter Roberto Mancini

Roma Inter è terminata con un pareggio più utile ai nerazzurri che ai giallorossi: il punto conquistato all’Olimpico grazie al gol di Perisic, poi pareggiato a pochi minuti dal termine dalla rete di Nainggolan, permette infatti ai milanesi di mantenere il contatto con il terzo posto occupato proprio dalla Roma, distante sempre 5 punti a 7 giornate dalla fine. 21 punti a disposizione quindi, con l’obiettivo per l’Inter di conquistarli tutti e vedere poi alla fine a cosa porterà.
Sotto questo aspetto ha le idee chiare Roberto Mancini, tecnico interista: “Cosa serve per arrivare terzi? Dobbiamo vincerle tutte da qui alla fine: se lo facciamo andremo sicuramente in Champions League. Ci sono ancora tante partite a disposizione, tanti punti: abbiamo lo scontro diretto a favore con la Roma, nel caso arrivassimo a pari punti. Rimane comunque tutto aperto, la strada è ancora lunghissima. Per 70 minuti abbiamo fatto benissimo, poi con l’ingresso di Dzeko siamo arretrati, loro hanno avuto delle palle gol dove potevano segnare e poi hanno trovato la rete a due minuti dalla fine. Siamo rammaricati per questo. La partita di Ljajic? L’ho richiamato un paio di volte perché non è saltato di testa in due occasioni. Però ha fatto un’ottima partita, si è fatto vedere e ha aiutato la squadra. Perisic valore aggiunto di questa squadra? Ivan ha avuto il merito di fare il gol ma sono stati bravissimi tutti. Rigore per mani di Miranda? Dovrebbe tagliarsi una mano, non si è mai visto un difensore che salta con le mani giù. Non sono d’accordo sul fatto che sia rigore”.

La lotta per il terzo posto rimane quindi apertissima con la Fiorentina che potrebbe rientrare nei giochi e superare proprio l’Inter in classifica se riuscisse a battere oggi il Frosinone. Il finale di stagione si rivela avvincente ed emozionante non solo quindi per la conquista dello scudetto, ma anche per la bagarre che si è formata dietro a Juventus e Napoli tra Roma, Inter e Fiorentina, con torinesi e napoletani ormai in fuga e in lotta per ottenere la prima posizione finale e laurearsi Campione d’Italia. 7 partite tutte da vivere e che non escludono clamorosi colpi di scena.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  SKY o TV8? Dove vedere Roma Young Boys in tv e in streaming, Europa League