Sarri in conferenza stampa: “Col Chievo gara molto difficile”

Pubblicato il autore: Ciro Iavazzo Segui

Il Napoli ospiterà domani al San Paolo il Chievo di Maran, ma Sarri in conferenza stampa fa sapere di non fidarsi: “Loro molto bravi in trasferta”

Sarri in conferenza
Alla vigilia della sfida interna di campionato contro il Chievo, parla Sarri in conferenza stampa. Non è stato certo un mese semplice questo appena trascorso per il Napoli, che ha visto la Juve compiere prima il sorpasso e poi l’allungo in vetta alla classifica, e che non vince da ben 5 partite (Europa League compresa, dove è stato eliminato dal Villareal), dalla gara col Carpi del 7 febbraio. Ma Sarri in conferenza non critica i suoi: “Nell’ultimo periodo abbiamo raccolto sicuramente meno di quanto meritassimo, ma non per questo siamo in difficoltà fisica. A febbraio abbiamo disputato partite in cui creavamo anche 29 occasioni da goal, ma ci possono essere momenti in cui la percentuale di realizzazione cala leggermente. In Italia, quando accade ciò, c’è la cultura di dire che il problema sia fisico, ma anche contro la Fiorentina abbiamo fatto 12 chilometri di media, appena sotto la miglior prestazione stagionale, migliorando addirittura i numeri dell’accelerazione. Abbiamo concesso poco, ma abbiamo subito vari goal e c’è stata anche un pizzico di sfortuna. Dobbiamo avere la stessa mentalità avuta fino ad ora, perché questa squadra non ha dato sensazioni problematiche negli ultimi mesi, nè a livello fisico nè a livello mentale. Mi irrita molto sentir parlare solo ed esclusivamente del risultato e non della partita per quello che è stata. Se, con lo stesso tipo di gara, contro la Juve fosse finita 0-0, i commenti sarebbero stati diversi, forse di elogio. Mi dà fastidio che la gente cambi idea in relazione ad un semplice tiro deviato. So che c’è chi deve vendere i giornali e c’è chi deve farsi vedere in tv;  bello il lavoro del commentatore, puoi dire una cazzata e tre giorni dopo sei ancora lì”. Sul Chievo, prossimo avversario del Napoli, il tecnico toscano spende parole di cautela: “Dovremo stare attenti perché è una sfida più complicata di quanto possa sembrare. Hanno tanta fisicità e tanta aggressività e fuori casa fanno buone cose “. Sarri in conferenza analizza anche l’ultima gara di campionato con la Fiorentina, forse la più bella di questa Serie A: “Mi sono divertito molto, la sfida mi ha emozionato. Abbiamo giocato bene, nonostante ci fossimo creati qualche difficoltà da soli, stando troppo bassi. Nella ripresa abbiamo alzato il baricentro e riconquistavano la palla molto più avanti, ma c’è stato un momento in cui pensavamo che non ce la si potesse fare”. E sulla Juventus: ” E’ una squadra tosta e bella, con giocatori di qualità che fanno risultato”. Sarri in conferenza manda poi anche un messaggio ai tifosi partenopei: “Loro devono stare tranquilli, perchè noi ce la metteremo tutta fino alla fine e daremo anche più di quello che possiamo”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Probabili formazioni Milan Fiorentina: rossoneri che faranno ancora a meno di Ibra