Torino Juventus: per i bianconeri un derby in piena emergenza

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Torino Juventus: per i bianconeri un derby in piena emergenza

Torino Juventus, domenica 20 marzo 2016 ore 15:00 stadio Olimpico di Torino, valida per la 30ª giornata del campionato di serie A. Il derby della Mole sarà in piena emergenza per Massimiliano Allegri che, dopo la beffa in Champions League, si ritrova senza titolari importanti come Marchisio e Chiellini. Ci sono anche forti dubbi per la presenza di Dybala, che sta continuando a fare allenamento differenziato e il mister spera di portarlo almeno in panchina. La Juventus deve riprendersi psicologicamente dalla batosta contro il Bayern e si trova di fronte a un derby molto insidioso che vede la squadra di Giampiero Ventura agguerrita più che mai. I granata hanno raccolto due soli punti nelle ultime quattro partite giocate e sono stati fortemente contestati dai tifosi.

Giampiero Ventura in una recente intervista ha chiesto di rimanere vicino alla squadra, che ha solamente sette punti di distanza dalla zona retrocessione. La Juventus da parte sua dovrà stare molto attenta a fare bene, perché Napoli ha un impegno più facile del suo, almeno sulla carta: la squadra di Maurizio Sarri affronterà il Genoa allo stadio San Paolo e in caso di vittoria e contemporanea sconfitta dei bianconeri li raggiungerebbe al primo posto in classifica. Torino Juventus sarà un derby della Mole tutto da seguire, sebbene il divario tecnico tra le due squadre sia notevole la stracittadina torinese fa sempre storia a sé. La Juventus è prima in classifica con 67 punti e il Torino è in 13ª posizione con 34 punti di meno. Nonostante i bianconeri abbiano quasi il doppio dei punti dei granata in classifica, nell’ultima gara giocata si è vista una squadra affaticata e con grossi problemi di infortuni. Il Torino è molto più in forma dal punto di vista fisico e ha una gran voglia di riscattarsi in una partita che potrebbe scrivere la storia. Il primo derby della Mole si è giocato nel 1907 e in 190 gare ufficiali i risultati sono stati 80 vittorie della Juventus, 54 pareggi e 56 vittorie del Torino. I gol segnati sono stati 276 dalla Juventus e 233 dal Torino.

Torino Juventus: probabili formazioni

Paulo Dybala quasi sicuramente non sarà disponibile, anche se potrebbe partire dalla panchina; il responso definitivo si saprà domani pomeriggio, nell’allenamento di rifinitura prima della partita Torino Juventus. Fuori combattimento anche Chiellini e Marchisio, che potrebbe saltare anche Juventus Empoli del 2 aprile. Neanche Mandzukic è in condizioni perfette a causa di problemi all’inguine e per lui Massimiliano Allegri dovrà aspettare l’allenamento di domani per decidere. Sul fronte granata, Giampiero Ventura ha nuovamente a disposizione Gazzi e Bovo e l’unico giocatore di cui dovrà fare a meno per il derby è Avelar. In attacco quasi sicuramente ci sarà il duo Immobile-Belotti, mentre restano dei dubbi per quel che riguarda la fascia sinistra e sono in ballottaggio Zappacosta e Molinaro.

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Acquah, Vives, Benassi, Molinaro; Belotti, Immobile. A disp.: Ichazo, Castellazzi, Jansson, Zappacosta, G. Silva, Baselli, Obi, Farnerud, Martinez, Maxi Lopez. All.: Ventura. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Gazzi, Avelar, Bovo.
Juventus (3-5-2): Buffon; Rugani, Bonucci, Barzagli; Cuadrado, Khedira, Hernanes, Asamoah, Alex Sandro; Zaza, Mandzukic. A disp.: Neto, Rubinho, Lichsteiner, Evra, Padoin, Lemina, Sturaro, Pogba, Pereyra, Morata. All.: Allegri. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Caceres, Chiellini, Marchisio, Dybala.

  •   
  •  
  •  
  •