Inter-Udinese, record! Nessun italiano titolare

Pubblicato il autore: Giovanna Samanda Ricchiuti Segui

Inter-Udinese
Non era mai successo in un campionato italiano: Inter-Udinese ha fatto registrare un nuovo record, che non è poi così tanto positivo ma su cui bisognerebbe invece riflettere molto. Su ben 22 giocatori in campo, non si legge neanche il nome di un italiano. Gli unici tre sono entrati nel corso del secondo tempo: al 76′ tra le fila dell’Udinese, Pasquale che ha preso il posto di Edenilson; 4′ dopo Icardi è stato sostituito con Eder, brasiliano naturalizzato italiano e anche autore di un gol nella partita, e all’85’ D’ambrosio ha preso il posto di Biabiany.
In campo sono scesi brasiliani, francesi, colombiani, sloveni e molte altre nazionalità, ma non quella italiana che dovrebbe rappresentare proprio la Serie A.

Il record raggiunto in questo sabato sera 23 aprile 2016, conferma il fatto che i giocatori stranieri siano preferiti a quelli italiani, e questo è un vero e proprio pugno nello stomaco per il calcio italiano. Una beffa, se si considera che si stanno avvicinando gli europei di calcio 2016 e Conte sta selezionando i giocatori che partiranno con la Nazionale. Italiana, appunto. Se i nostri giocatori vengono usati poco e niente, con quale criterio si volerà in Francia?
Un altro dato che non fa ben sperare è che dall’inizio del campionato, la percentuale degli stranieri schierati in campo è ben del 62%.

Leggi anche:  Il PSG rilancia per Hakimi!

Questo problema non è passato inosservato alla Lega, che sta cercando un modo che possa ridimensionarlo. Fin’ora, è stato pensato di far iscrivere in Lega Pro squadre formate dalle riserve di quelle di Serie A e ciò andrebbe a cancellare il Campionato Primavera. Ovviamente, tra le condizioni, c’è anche quella del divieto di avere stranieri extracomunitari. Così i giocatori che non hanno molto spazio come titolari, potrebbero aver modo di farsi vedere nella cosiddetta squadra B.
Il progetto è stato ideato dal presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina. Ora non resta che aspettare la decisione del consiglio federale.

LE FORMAZIONI DI INTER-UDINESE

INTER (4-3-3): Handanovic; Nagatomo, Murillo, Miranda, Juan Jesus (64′ Perisic); Felipe Melo, Brozovic, Kondogbia; Biabiany (85′ D’Ambrosio), Icardi (80′ Eder), Jovetic. All.:Mancini

Leggi anche:  Pronta una nuova avventura per Vidal?

Udinsese (3-5-2) Karnezis; Felipe (81′ Ryder Matos), Danilo, Wague; Widmer, Badu, Kuzmanovic, Fernandes (85′ Hallfredsson); Edenilson (76′ Pasquale), Thereau, Zapata. All.: De Canio

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,