Juve campione d’Italia se? Possibili date e combinazioni per lo scudetto

Pubblicato il autore: Paolo Bellosta Segui

 

allegri-juveLa Juve ormai è a un passo dal suo quinto scudetto consecutivo, un full di titoli iniziato da Conte e proseguito da Allegri. Un dominio incontrastato, un dominio quasi imbarazzante, quest’anno i bianconeri erano partiti come peggio non si poteva. La sconfitta all’esordio contro l’Udinese, il pareggio casalingo contro il Sassuolo, gli scontri diretti persi contro Roma e Napoli, sembrava un anno di transizione per la Juve. E ci sarebbe anche stato, quando cambi tanto e provi a ringiovanire la rosa, una flessione è comprensibile, invece, dopo la sconfitta coi neroverdi, il turbo bianconero è partito più forte che mai.
Roma e Inter sono state lasciate indietro già dai primi mesi del 2016, il Napoli ha provato a tenere il passo ma dopo la sconfitta di Torino, la squadra di Sarri ha perso la bussola. La debacle di Udine ha segnato la parola fine al sogno scudetto azzurro, infine il 2 a 0 contro l’Inter di Mancini.
Ventitre partite giocate, ventidue vittorie: un percorso pazzesco, impressionante, mai visto. Impossibile tenere il passo. L’unico stop a Bologna, uno zero a zero scialbo, un pareggio arrivato prima dell’impegno di Champions.

Leggi anche:  Corrado Ferlaino risponde a Cabrini: "Pessotto? Al Napoli non sarebbe mai successo"

La Juve ora deve solo aspettare di festeggiare matematicamente il titolo. La vittoria del Napoli contro il Bologna, un roboante sei a zero con spettacolare doppietta del gioiellino belga Mertens, ha riportato gli azzurri a meno sei dai bianconeri. La squadra di Allegri si appresta ad affrontare la Lazio del neo allenatore Simone Inzaghi, impegno non certo proibitivo, poi settimana prossima sarà la volta della Fiorentina.
I viola, rivali storici della Vecchia Signora, non aspettano altro che sporcare il cammino perfetto dei bianconeri. Sarà già scudetto a Firenze? Che la Juve vinca il titolo alla trentacinquesima giornata è possibile, che lo festeggi sul campo del Franchi è impossibile. Ammesso che con Lazio e Fiorentina arrivino sei punti, per ottenere il successo matematico bisognerà aspettare il risultato di Roma Napoli. Se gli azzurri dovessero steccare allora sarà Tricolore, anche se in differita.
La data più probabile comunque sembra quella del 30 aprile, quando la Juve ospiterà in casa il Carpi, poi gli ultimi due impegni saranno contro Verona e Sampdoria.
Insomma tutto è già scritto, si aspetta solo di scoprire quando stappare lo spumante.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: