Lotta scudetto: Juve e Napoli in contemporanea solo le ultime due giornate

Pubblicato il autore: antoniopilato Segui
Juventus Napoli streaming gratis diretta 13 febbraio 2016
La lotta scudetto tra Juventus e Napoli è sempre più accesa e ad otto giornate dal termine del campionato sono solo tre le lunghezze di distanza tra bianconeri e partenopei, dunque ogni singolo punto da qui alla fine sarà fondamentale.
Una cosa alquanto strana, è che solo nelle ultime due partite del torneo le due compagini giocheranno in contemporanea, mentre nelle restanti sei, quattro volte giocherà prima la Juventus e due volte prima il Napoli.
Non si può parlare di vantaggi o di svantaggi per nessuno, visto che ci sono diversi pro e contro in entrambi i casi. Giocare prima può essere favorevole per mettere pressione all’avversario in caso di successo, ma allo stesso tempo chi gioca dopo conosce già il risultato della propria antagonista.
Almeno per le ultime quattro gare la contemporaneità dovrebbe essere garantita (così come avveniva fino a qualche anno fa), in modo da evitare qualsiasi tipo di calcolo.
L’eliminazione dalle coppe europee di piemontesi e campani era un assist perfetto in tal senso. Senza impegni internazionali si poteva tranquillamente giocare al medesimo orario ed invece come al solito si è preferito far prevalere gli interessi economici e soprattutto televisivi rispetto all’autenticità del campionato.
Ma a prescindere da tutti questi aspetti Juventus e Napoli stanno regalando forti emozioni, infatti mai nelle ultime stagioni alla trentunesima giornata la situazione era così equilibrata. La Vecchia Signora era già ad un passo dalla gloria (sia con Conte che con Allegri) e doveva solo pazientare qualche domenica per poter alzare lo scudetto al cielo.
Oggi la situazione è bene diversa, il Napoli di Sarri trascinato da Higuain vuole provare a realizzare un sogno, visto che ad inizio stagione anche il più fiducioso non avrebbe mai potuto pronosticare una situazione del genere.
Dunque non rimane che aspettare il verdetto del prato verde.

Leggi anche:  Probabili formazioni Milan Venezia: occasione dal 1' per Gabbia?
  •   
  •  
  •  
  •