Roma Napoli 1-0: i giallorossi riaprono la corsa al secondo posto

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

Roma-Napoli

Roma Napoli 1-0: è questo il risultato decretato dall’atteso scontro diretto dell’Olimpico, che ha visto protagoniste le attuali seconda e terza forza del campionato.
Il risultato, che ha decretato la conquista matematica della Juventus del suo quinto Scudetto consecutivo, a conferma di un dominio netto che anche quest’anno nessuno è riuscito a contrastare, è arrivato al termine di una sfida molto tirata e rimasta in equilibrio fino all’89’.
Il Napoli ha a lungo tenuto il pallino del gioco ma non è stato concreto e non ha avuto molto coraggio nel finale: è stata una partita per larghi versi simile a quella di Torino contro la Juventus, con un gol nel finale che ha infranto le speranze dei partenopei e rimesso in discussione la conquista del secondo posto. Le prossime tre gare risulteranno ora fondamentali per l’epilogo del campionato: il Napoli è atteso da Atalanta, Torino e Frosinone, mentre la Roma avrà le due trasferte contro il Genoa e il Milan, inframezzate dalla gara casalinga contro il Chievo.
La conquista del secondo posto è un obiettivo fondamentale per entrambe le squadre: garantirebbe l’incasso rapido e sicuro di molti milioni derivanti dagli sponsor e permetterebbe soprattutto di evitare gli insidiosi preliminari di Champions, che tanto sono costati al Napoli di Benitez nella passata stagione.
La Roma ha avuto il merito di restare in partita anche quando il Napoli ha tentato di addormentarla abbassando il ritmo, e grazie a una bella azione corale ha portato all’ottimo tiro di Nainggolan che ha trafitto Reina allo scadere: aumentano i rimpianti per il Napoli, che con un pizzico di coraggio e di cattiveria in più poteva sicuramente segnare il gol che avrebbe chiuso ogni discorso.
Gli azzurri hanno infatti costruito molte occasioni ma, complici l’ottima giornata di Szczesny e la mancanza di concretezza, non sono mai riusciti a passare in vantaggio: il calcio è un gioco a volte crudele e i giallorossi, proprio nel finale, hanno messo il loro timbro sulla partita. Il finale di campionato sarà quindi tutt’altro che piatto e noioso: le prossime partite saranno tutte da vivere con il fiato sospeso per sapere chi si aggiudicherà il titolo di vice-campione alle spalle dell’imbattibile Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,