Roma Napoli: il ritorno di Higuain

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

higuain

Roma Napoli sarà la partita che segnerà il ritorno di Gonzalo Higuain al centro dell’attacco partenopeo: il bomber argentino ha infatti scontato le tre giornate di squalifica inflitte dal Giudice Sportivo dopo i fatti di Udinese-Napoli (inizialmente erano quattro) e potrà tornare in campo per trascinare la sua squadra e inseguire ancora il record di Nordahl e la Scarpa d’Oro, che ha preso la via della Spagna con Luis Suarez, bomber del Barcellona, autore di ben 8 gol in due partite.
A Napoli staranno pensando che non poteva esserci occasione migliore per disporre del Pipita in perfetta forma e carico come non mai: quello dell’Olimpico è a tutti gli effetti uno scontro diretto per ottenere il preziosissimo secondo posto che garantirebbe l’accesso diretto alla fase a gironi della prossima Champions League e tutti i benefici che ne conseguono.
Il record assoluto di gol messi a segno in una stagione di Serie A appartiene a Gunnar Nordahl, l’attaccante svedese autore nel 1949-50 di ben 35 gol in campionato con la maglia del Milan: al momento Higuain è fermo a quota 30 (32 complessivi), e le prossime quattro partite saranno quindi più che decisive per lui. La squalifica è arrivata proprio nel momento migliore dell’argentino, che in quel di Udine ha visto frantumarsi il sogno scudetto del Napoli e anche la rincorsa ai suoi record personali: Luis Suarez è infatti balzato in testa alla classifica della Scarpa d’Oro con gli 8 gol messi a segno nelle ultime due partite (record assoluto nella storia della Liga spagnola) e comanda ora con 34 gol.
Tutto è più difficile quindi per Higuain, che sicuramente affronterà le ultime partite della stagione con la giusta carica e motivazione: un problema in più per la Roma, che dovrà fronteggiare il miglior attaccante del campionato nella sua condizione migliore, sia fisica che mentale. Il Napoli si aggrapperà al Pipita per difendere il secondo posto (ampiamente meritato per quanto ha dimostrato la squadra di Sarri nell’arco di tutta la stagione) e per regalare un finale di campionato entusiasmante ai suoi tifosi, che domani accorreranno circa in 5mila all’Olimpico.
Higuain è pronto: lunedì, ore 15, il suo ritorno sarà finalmente realtà.

  •   
  •  
  •  
  •